7 km da Gerusalemme di Claudio Malaponti

7 km da Gerusalemme diretto da Claudio Malaponti è un film tratto dall’omonimo romanzo di Pino Farinotti.

Il film 7 km da Gerusalemme

7 km da Gerusalemme

7 km da Gerusalemme dalla regia di Claudio Malaponti è stato interpretato da Luca Ward, Alessandro Etrusco, Rosalinda Celentano, Alessandro Haber, Eleonora Brigliadori

Trama del film 7 km da Gerusalemme

Alessandro Forte è un pubblicitario in crisi profonda, sia per ciò che riguarda la sua vita privata, che per quello che concerne la sua attività professionale.

In un certo momento entra in possesso inaspettatamente di un biglietto aereo per Gerusalemme. Alessandro accetta la sfida della vita e parte.

Nei sobborghi della città il pubblicitario incontra un personaggio che dichiara di essere Gesù. Alessandro pur non credendogli accetta di ascoltare la sua storia ele sue motivazioni.

Per iniziare

Stufo della superficialità e della banalità delle persone e della società contemporanea, con un matrimonio in crisi, il pubblicitario Alessandro Forte decide di intraprendere un viaggio a Gerusalemme, senza però sapere bene che cosa cercare. Durante il viaggio in aereo all’andata incontra Elvira Marenghi, un’anziana ricca signora, la quale ha intenzione di “comprare” la felicità dei suoi nipoti facendo una grossa offerta nella Basilica del Santo Sepolcro, gesto che da Alessandro viene ritenuto come “un’antica indulgenza”. Egli decide di staccarsi dal gruppo di turisti e finisce con l’incontrare Angelo Profeti, un uomo che anche lui ha intrapreso lo stesso viaggio “liberatorio” già da tre anni, senza però essere riuscito a trovare ancora quello che cercava: egli indica la strada di 7 km di pellegrinaggio che porta a Emmaus e su di essa avviene per il pubblicitario l’incontro mistico con Gesù in persona.

da Wikipedia

Continuando

Dopo le incertezze e l’iniziale incredulità, i due iniziano a discutere sul mondo, sulle persone e sull’esistenza di Dio. Gesù, nei vari incontri effettuati dai due, cita sempre degli esempi che riguardano persone che appartengono alla quotidianità di Alessandro, persone con cui è entrato in contatto o suoi conoscenti che presentano tutti situazioni di vita rilevanti ai fini della disquisizione. Al termine di ogni flashback riguardante una di queste persone, egli si risveglia e rimane in dubbio sugli incontri, se realtà o sua suggestione. Al termine di questo percorso mistico, Alessandro ha raggiunto un suo personale riscatto grazie all’incontro con Gesù che gli lascia tre messaggi da portare a tre delle persone rappresentate nei flashback, le quali, toccate nel profondo, coglieranno con commozione l’autenticità del messaggio stesso. Ritrovato l’equilibrio della vita famigliare, Alessandro torna al suo lavoro di sempre con uno spirito diverso.

Da Wikipedia

7 km da Gerusalemme un film per riflettere

Dalla visione certamente nasceranno interessanti spunti di riflessione sulla propria relazione con il divino in noi.

Ps il numero 7 è un numero sacro per gli Hawaiani, simbolo di equilibrio e di armonia

Buona visione

E aspetto i vostri commenti in calce all’articolo!

Potete trovare altri film motivazionali QUI

Recupera la tua armonia

Il ​percorso guidatoutile ed efficace per armonizzare ​la tua realtà interiore che si riflett​e nella tua realtà quotidiana​ per trovare e m​antenere​ la tua strada verso ​l’Armonia a 360°

Recupera la tua armonia potenziato

Per tutti i dettagli clicca QUI

Post Correlati

% Commenti (1)

Film diverso dal suo genere, a volte scontato nei messaggi a volte no… che dire Noi essere mortali dobbiamo per forza avere delle risposte come il protagonista del film…e in realtà queste risposte sono già in Noi ma non le percepiamo!
Grazie Giovanna per aver condiviso con tutti noi del Blog questa perla di riflessione.
Marta

Leave a comment