Come la pioggia prima di cadere

Come la pioggia prima di cadere è un libro di Salvatore Brizzi

Come la pioggia prima di cadere

“Come la pioggia prima di cadere” di Salvatore Brizzi è un libro strepitoso!

Come la pioggia prima di cadere

Come la pioggia prima di cadere ci parla di argomenti difficili

Non è facile nel senso che dice cose difficili, ma le dice in modo semplice e soprattutto in modo correttissimo senza scivoloni di sorta! Lo consiglio a tutti coloro che sono quasi oltre…

Molto profondo, interessante e densissimo di significato!

Con questo libro Salvatore Brizzi ha accresciuto ulteriormente la mia stima (per quel che può valere) come autore, che con il penutlimo libro (il regno del fuoco) si era un po’ incrinata!

Questo non è un libro facile, anche se è scritto con un linguaggio semplicissimo e comprensibile da chiunque, ma è gigantesco nei concetti e nei contenuti che veicola.

La trappola dell’illusione

L’illusione è tutto ciò che abbiamo, perciò è importante comprenderne il meccanismo senza dimenticare mai che siamo immersi in un gioco di ruolo. L’identificazione con l’apparato psico fisico è la trappola. La sensazione di esserci è autoevidente, è chiara all’osservatore presente e libero. Quando la sensazione di esserci slegata da ogni attributo si identifica con una mente e con un corpo, limita se stessa, perde la consapevolezza stessa di esserci e cade nella trappola.

Ma se la realtà è un’illusione la convinzione o la sensazione di essere in trappola è essa stessa un’illusione. La convinzione di non essere “illunminati” e la conseguenza della ricerca dell’illuminazione è un’illusione.

Il voler guarire è malattia.Il volere stesso è malattia.A differenza di quanto si crede, la volontà e la guarigione sono inversamente proporzionali. Più volontà di guarigione, meno possibilità di guarire. È l’arrendersi alla situazione attuale, senza desiderio di cambiamento, che ci precipita nell’essere, dove dimora la totale assenza di volontà, l’assenza di movimento.Assenza di volontà non significa però assenza di azione. Ciò che ci identifica con l’essere è la sparizione della volontà, ma non l’interruzione dell’azione.Stiamo parlando di un agire senza agire, non di un’immobilita’ fisica. Il paradosso è che solo nell’assenza di volontà si sviluppa l’azione efficace, eroica, miracolosa.

La libertà è un’ispirazione

La libertà è solo un’ispirazione istantanea realizzabile esclusivamente qui e ora, libera da ragionamenti e forzature. Perchè anche la liberazione è un’illusione. Noi siamo già liberi e la prigione è solo il non saperlo.

La realtà rimane la stessa identica, ma è completamente diversa, perchè cambia la prospettiva da cui la cogliamo. L’unica prospettiva abbracciabile diventa quella della coscienza, quella dell’esserci. Ricordarsi di esserci (la presenza volontaria) è la via. Il fatto che la realtà sia qualcosa di presente all’interno della coscienza è un fatto autoevidente, non è qualcosa nè da dimostrare nè di dimostrabile: è così ed è ovviamente evidente. Si tratta solo di “ricordarsene“, di farci volontariamente caso, di riportare consapevolmente lì la nostra attenzione.

Il mondo è il tuo riflesso

Il mondo è un tuo prolungamento, la tua ombra: se tu cambi, lui cambia. Per poter cambiare il tuo mondo, devi prima cambiare te stesso, e il mondo si adeguerà docilmente, come un cagnolino timoroso e obbediente.Il mondo è privo di volontà propria. Essendo la tua immagine, può solo rispecchiare i tuoi cambiamenti interiori, ma non può agire di sua iniziativa. Quando la separazione io/il mondo viene riconosciuta come fasulla, allora diviene evidente che non può accaderti nulla di realmente non voluto, per quanto possa risultare inaspettato e sgradevole sul piano cosciente.Un’onda del mare può lamentarsi perché un’altra onda l’ha travolta, solo fino a quando non ha realizzato di essere il mare e non una particolare onda che deve fronteggiare altre onde.

Consigliato a chi non ha paura di comprendere

Consigliatissimo a chi non ha paura di comprendere (proprio perchè qui non si tratta di capire solo con la mente) e di sfatare definitivamente non pochi preconcetti New Age!

Come la pioggia prima di cadere

Puoi acquistarlo in tutte le librerie d’Italia
oppure su Il Giardino dei Libri
oppure su Macrolibrarsi


Buona lettura 

Guarda QUI altri consigli di lettura

Leave a comment