La via dell’artista di Julia Cameron

La via dell’artista di Julia Cameron  

articolo di Gabriella Croce

La via dell’artista

Un percorso di recupero creativo

La via dell’artista è un percorso di recupero creativo a tuttotondo.

Non è necessario avere delle competenze artistiche o altro, chiunque può farlo.
Per esperienza personale ho appurato che è un recupero alla creatività intesa come approccio creativo alla vita stessa, un riappropriarsi dei propri interessi, delle cose che ci piacciono, ma che ci neghiamo per mancanza di tempo.

Paura

Questa è la scusa che un po’ tutti accampiamo, ma che in realtà è…paura!
Paura di scoprirci per come siamo davvero. Paura di non piacere più a chi ci sta intorno, se decidiamo di cambiare per seguire quella vocina interiore che ci dice di fare qualcosa fuori dalle righe. Per esempio decidere di voler danzare a 40/50 anni, iscriversi ad un corso di disegno anche se di professione si fa l’avvocato o ad un corso di recitazione anche se non si è mai fatta nemmeno una recita scolastica!

Lo stato naturale dell’essere con la via dell’artista

L’espressione artistica è:

la naturale direzione della vita di ognuno

come è affermato nel libro stesso.

Sia che siamo impiegati, casalinghe, muratori o pensionati, non è mai troppo tardi per decidere di recuperare la creatività che è naturalmente in noi. Sì in tutti noi! La creatività non è dominio solo di coloro che hanno attitudine nel dipingere o nel disegnare, nel suonare ecc… La creatività è in ognuno di noi indistintamente e non vede l’ora di essere adoperata.

La via dell’artista un percorso di 12 settimane

In 12 settimane, eseguendo passo passo i semplici esercizi settimanali, iniziano ad accadere, dentro e fuori di noi, delle “cose”. Ma occorre essere costanti, praticare ed arrivare fino in fondo per ottenere un reale beneficio. Ed accorgersi davvero di quanto le cose si siano evolute dall’inizio del percorso fino alla dodicesima settimana.

Poi il percorso continua da sè, e viene spontaneo continuarlo. Perché ovviamente non si vuole più tornare indietro. Si è scesi nel proprio intimo e si sono scoperte talmente tante cose che a questo punto è divenuto innaturale non essere creativi. Sincronicità e coincidenze inizieranno a farci capire quanto sia importante seguire il proprio intimo richiamo, che piano piano ci fa fare dei passi verso strade precedentemente impensabili.

Dunque, questo libro, non è semplicemente da leggere ma è da fare!
L’importante è volersi mettere in gioco e giocare per poi notare, meravigliandosi, che la propria vita è cambiata in meglio.

Gabriella Croce

La via dell’artista di Julia Cameron  

puoi acquistarlo QUI

La via dell’artista

La via dell’artista

Vedi QUI altri consigli di lettura

Post Correlati

Leave a comment