Microrganismi effettivi

Microrganismi effettivi nell’ H2O Bio per una sanificazione davvero profonda efficace e rigenerativa in perfetta linea Ho’oponopono

Microrganismi effettivi

un antico dono dal cielo

Cosa sono i Microrganismi effettivi?

C’era una volta, quando il tempo era ai suoi albori, subito dopo la grande deflagrazione da cui ebbe inizio tutto, il nostro piccolo pianeta Terra che a quel tempo era una incandescente palla di fuoco.

microrganismi effettivi

A quei tempi esistevano già degli esperti viaggiatori spaziali che atterrarono sul nostro pianeta provenienti dalle immense profondità dello spazio. Erano degli esseri fatti di pietra, di acqua e di tanti materiali che sulla Terra non si erano ancora veduti. Nelle rocce incandescenti questi piccoli esserini si stabilirono e cominciarono a viverci. Potremo a buon diritto definirli “alieni” dato che sono venuti dallo spazio. Erano così piccoli che se ci fosse stato qualcuno a guardarli non sarebbe mai stato in grado di vederli se non con sofisticatissime apparecchiature elettroniche che ,come si può immaginare, allora non esistevano.

Queste microscopiche, ma potentissime entità viventi, riuscivano a vivere in quel luogo incandescente fatto solo di fuoco e di fiamme. Non solo riuscirono ad allestire un loro habitat vivibile, ma si nutrivano pure delle scorie e dei detriti del pianeta producendo quel gas che oggi conosciamo come ossigeno e altre tipologie di gas necessari alla vita di cui siamo protagonisti e testimoni oggi.

microrganismi effettivi

Si nutrivano di materiale tossico rilasciando in cambio ossigeno. In questo modo in un tempo lunghissimo o brevissimo a seconda del punto da cui lo si osserva, diedero origine all’atmosfera, che sappiamo bene quale funzione abbia in rapporto alla vita sul pianeta. Questi microrganismi, sono riconosciuti oggi come batteri e dato che sono gli antenati di tutti e di tutto sono definiti archeo-batteri.

Nell’archeo-pianeta c’erano migliaia di archeo-batteri diversi e più di altrettante continuavano a giungere dallo spazio, altre invece nacquero e si svilupparono direttamente sulla Terra delle origini che si stava raffreddando. Grazie alla presenza dell’atmosfera, iniziarono a nascere milioni di altri microrganismi, sviluppandosi in miliardi di specie diverse. dall’associazione di alcune specie si formarono delle comunità dalle quale ebbero origine i primi pesci, da cui gli anfibi, da cui gli animali da cui l’uomo e il resto è storia (o forse preistoria).

Ma tutto ebbe inizio da questi microrganismi, con i primi batteri che colonizzarono la Terra e permisero alla vita di nascere e di svilupparsi.

Pertanto questi batteri sono i nostri antenati, i nostri ancestrali parenti.

microrganismi effettivi

Miliardi di esserini minuscoli autonomi ed intelligenti che oggi conosciamo come cellule, si riunirono in comunità dando vita a tessuti, organi ed organismi. Queste comunità impararono a vivere e collaborare tra loro. cosi miliardi di batteri, di virus, di funghi, di lieviti, aggregandosi tra loro raggiunsero varie forme, tra cui quella umana. Da qui ebbe inizio la preistoria. Poi la storia fino a quando molto recentemente a qualche umano venne il sospetto di tutto questo e cominciò a ricercare in proposito. Qualcuno nel frattempo aveva inventato il microscopio con tutte le sue migliorie, col il quale alcune famiglie di batteri poterono essere viste e studiate.

Questi “extraterrestri” proliferano a miliardi dentro di noi, compongono il nostro corpo e senza la loro presenza la nostra vita non sarebbe possibile.

liberamente tratto da: EM 101: Microrganismi effettivi

I microrganismi effettivi e H2O Bio

per una sanificazione eficace

Da qualche anno è stato scoperto che tra questi amici alieni esistono quelli che sono stati definiti Microrganismi effettivi. Dei batteri che piace definire “buoni”, che con la loro attività sono in grado di riequilibrare tutto il caos che gli umani hanno realizzato sul pianeta. Attraverso la loro azione è possibile cominciare a pulire Gaia e a tenerla pulita cominciando a mettere in disuso tutta una serie di prodotti chimici che siamo soliti utilizzare nella nostra vita quotidiana. Avendo cura e attenzione per questi microorganismi effettivi, possiamo contribuire a curare e guarire noi stessi e l’ambiente in cui viviamo ricreando un normale equilibrio globale.

Sta prendendo il via una nuova scienza che si occupa dei microrganismi effettivi, i nostri antichi progenitori figli delle stelle.

Le risorse della natura per risanare l’ambiente

sanificazione interno ed esterno

E’ un vero e proprio rimedio, che per quanto piccolo e ancora troppo poco conosciuto è potente ed estremamente efficace per ogni forma di sanificazione e pulizia profonda e duratura.

Un micropopolo che ha la potenzialità di recuperare l’armonia perduta del pianta partendo dalle nostre case, addirittura dai nostri corpi, riequilibrando il nostro microbioma intestinale, riattivando e rinforzando le nostre difese immunitarie.

H2O Bio

L’acqua informata e quindi rivitalizzata e potenziata attraverso altissime frequenze vibratorie, può trasmetterci nuove forze naturali che possono cambiare anche le nostre potenzialità spirituali oltre che fisiche. Un rimedio sanificante per contribuire a che la Natura e le persone recuperino tutta l’ancestrale bellezza in cui il benessere e la salute prosperano, per contribuire a rendere nuovamente il pianeta Terra quel giardino pieno di vita che è la sua natura.

H2O Bio è una Miscela Totalmente Naturale, Biologica, priva di alcun pericolo anche in caso di contatto che di ingestione. Addirittura esistono esperimenti scientifici realizzati in Giappone che provano che sia in caso di contatto che di ingestione H2O Bio aiuta l’organismo a potenziare le proprie difese immunitarie.

Per sanificare un ambiente senza usare prodotti chimici che creano inquinamento ambientale e tossicità per gli esseri viventi?

Sanificare un ambiente con H2O Bio significa eliminare i germi patogeni attraverso i loro antagonisti creando quindi un ambiente costantemente non colonizzabile e quindi sicuro. Dott.ssa Gabriella Mainardis (Biologa)

Dott.ssa Gabriella Mainardis

Passare un panno imbevuto di H2O Bio per sanificare l’ambiente, scongiura il ri-depositarsi e l’accumulo di materiale organico (virus e materiale in decomposizione) che altrimenti si depositano nuovamente in pochi minuti (rendendo inutile la sanificazione appena fatta). Questo è possibile perchè H2O Bio non esaurisce la propria azione con l’operazione di pulizia, ma essendo un prodotto vivo, continua a sanificare man mano che si ri-depositano sulla superficie trattata i patogeni presenti normalmente nell’aria.

E’ un prodotto commercializzato in sacche da lt. 1, da lt. 0,5 e da lt. 3, che ne garantiscono la conservazione ottimale per 12 mesi. La diluizione consigliata è, per i primi trattamenti al 10% e le successive all’5%, se il trattamento di sanificazione e pulizia viene effettuato con cadenza regolare.

microrganismi effettivi

Trova maggiori dettagli e i prodotti QUI

Leave a comment