Sii impeccabile con le parole … e 2° Stai sereno!

Sii impeccabile con le parole … e stai sereno!

Articolo di Alberto Pool VDM

Sii impeccabile con le parole

Sii impeccabile con le parole
Sii impeccabile con le parole

Sii impeccabile con le parole, è una buona regola generale

Quand’ero piccolo credevo che questo comandamento vietasse di dire bugie.

Crescendo ho imparato che certe bugie si possono dire: anzi si fa bene a dire una bugia. Per esempio quando si vuole proteggere qualcuno di debole, o anche se stessi, o anche per proteggere un segreto nostro o altrui.

Ecco allora che mi sono inventato un altro comandamento, o meglio detto, ho tradotto questo comandamento in altre parole.  

Quali?   Eccole:

Sii impeccabile con le parole

Mi spiego, fate un momento di attenzione: la parola impeccabile viene dal latino e il prefisso significa senza. Impeccabile quindi significa senza peccato. E cosa è esattamente un peccato? Un peccato è un azione o una parola o anche un pensiero che facciamo contro di noi.

Ogni cosa che diciamo, pensiamo o crediamo contro di noi è un peccato.

Noi agiamo contro di noi quando ci giudichiamo o ci incolpiamo di qualcosa. Essere senza peccato è l’esatto opposto, significa non andare contro se stessi.  

Il fondamento di base per guarire il corpo, la mente e il cuore, è vivere una vita senza conflitti. Cancellare gli squilibri creati dalle emozioni negative accumulate è una parte importante del processo di guarigione. È giunto il momento per noi di agire e lasciare andare l’intera “cipolla” che potremmo staccare strato dopo strato. Ogni azione, pensiero o parola dovrebbe servire il nostro bene supremo. Il rimedio per disagio affettivo o non emotivo secondo la saggezza hawaiana (na’auao) è il concetto di “LIVING PONO”.

Il fondamento di base per guarire il corpo, la mente e il cuore, è vivere una vita senza conflitti. Cancellare gli squilibri creati dalle emozioni negative accumulate è una parte importante del processo di guarigione. È giunto il momento per noi di agire e lasciare andare l’intera “cipolla” che potremmo staccare strato dopo strato. Ogni azione, pensiero o parola dovrebbe servire il nostro bene supremo. Il rimedio per disagio affettivo o non emotivo secondo la saggezza hawaiana (na’auao) è il concetto di “LIVING PONO”.

Maka’Ala Yates

Sii impeccabile con le parole e sei responsabile

La mia parola è vera!

Ma è utile? è costruttiva? E’ positiva? Concorre a creare luce o è solo un’espressione del mio punto di vista? E’ davvero di aiuto oppure getta nello sconforto, o in una inutile inutile sofferenza chi la riceve?

La verità è Luce, se non lo è non è verità. Meglio allora ascoltare ed essere in empatia, meglio abbracciare e permettere piuttosto che parlare di una presunta verità che non comprende e non vede la totalità della situazione.

Meglio che io taccia e sia presente a me stesso , a chi è con me e a ciò che mi offre questo unico istante, piuttosto che esprimere un parere soggettivo in cui la luce non sia che una opinione.

Se la mia parola scaturisce dalla mia verità allora anche tacere, permettere, accettare e prendersi cura saranno un’espressione che varrà più di mille e mille parole

Giulio Achilli

Sii impeccabile con le parole

Quando siamo impeccabili, ci prendiamo la responsabilità delle nostre azioni e delle nostre parole, ma senza biasimarci o giudicarci. La stessa cosa vale nei confronti del nostro prossimo.

E noi abbiamo quel maledetto vizio che ci allontana da Dio, di peccare contro di noi e contro il nostro prossimo e così pecchiamo contro Dio stesso.

Questo, care sorelle e fratelli, non vuole dire che non possiamo mai sbagliare con le nostre parole. No, significa che con le nostre parole non dobbiamo peccare, cioè non possiamo dire o fare del male con le nostre parole. Sii impeccabile con le parole.

Sii impeccabile con le parole e non fai del male

Ma quando è che facciamo del male con le nostre parole? Quando diciamo il falso contro qualcuno. Per questo una buonissima regola è quella di non parlare degli assenti – a meno che ne parliamo consapevolmente bene.

Però tendenzialmente è più facile parlare male del signor Rossi quando non è presente che parlare bene di lui.  

Quando parliamo comunque dovremmo sempre fare molta attenzione, perché la parola è potentissima. La parola è uno degli strumenti più belli che Dio ci ha regalalto, ma anche tra i più pericolosi.

Infatti un antico detto dice che uccide di più la penna – le parole scritte quindi- che la spada.

Il vangelo di Giovanni, parlando della creazione dell’universo dice:

“In principio era il verbo e il verbo era con Dio e il verbo era Dio”

Il pensiero creativo

Attraverso la parola si esprime il pensiero creativo. Ogni cosa creata dall’essere umano è nata dalla parola, pensata, detta, scritta. La parola è lo strumento della magia. Un mago può fare un miracolo senza parola magica? No di certo , lo sanno anche i bambini piccoli. Perciò sii impeccabile con le parole.  

Ma come una spada a doppio taglio, la parola può creare un sogno magnifico, oppure distruggere tutto. Un filo della lama è la parola usata male che crea l’inferno sulla Terra. L’altro filo è la parola impeccabile che crea bellezza, Amore e il paradiso in Terra. Dipende da come usate la parola: vi renderà liberi o schiavi. Usata bene è magia, benedizione, usata male è maledizione, magia nera.

Il potere è così forte che una sola parola può cambiare una vita, oppure distruggere quella di milioni di persone. Ecco perchè è fondamentale: sii impeccabile con le parole.  

Il potere vibrazionale delle parole

Non parlare mai male di nessuno, sii impeccabile con le parole, l’ego condanna. L’ego prende tutto sul personale per darsi importanza.L’importanza personale è un veleno.Togliere importanza al problema lo annienta, togliere importanza all’ego lo annienta.Sviluppo personale spirituale non è stare in un posto e con persone con energie positive.

Sviluppo personale spirituale è stare bene e portare energia ovunque siamo e con chiunque ci troviamo.L’ego compete per l’energia. L’ego è quello che percepisce minaccia e pericolo, l’ego è quello che difende le opinioni personali.Più si abbatte l’ego più l’energia arriva con forza.Non reagire all’attacco.

Osserva la tua emozione ma non lasciarti travolgere e sovrastare da lei. Non reagire. Quando non si reagisce e si rilascia l’emozione l’attacco torna indietro.

Andrea Panatta

La parola è come un seme: sia essa buona che cattiva, la parola per crescere ed avere effetto ha bisogno di un terreno fertile. Se voi date ascolto alle parole peccabili, brutte che dicono il male, allora questo seme velenoso crescerà dentro di voi e si prenderà la vostra vita. Se sarete in grado di riconoscere le parole peccabili, le saprete isolare e nel vostro terreno non attecchiranno, come sono entrate da un orecchio, le espellerete dall’altro.  

In fondo ognuno di noi è un piccolo mago capace di imprigionare e ammaliare gli altri con i suoi incantesimi, oppure liberali. Principalmente ci serviamo della parola per diffondere i nostri veleni che abbiamo dentro: ira, gelosia, invidia e odio.

Fate attenzione quando sentite parlare male una persona di un’altra persona: le parole che escono dalla bocca sono come una spremuta.   Dall’arancia esce spremuta d’arancia e da una persona esce quello che ha dentro di se!

Il pettegolezzo è una parola peccabile

sii impeccabile con le parole
Sii impeccabile con le parole

Quindi attenzione carissimi ai pettegolezzi! Possono essere veramente magia nera e può essere veleno puro. Il pettegolezzo è come un virus del computer: entra sotto false spoglie e diffondendosi ti può distruggere tutto il tuo computer.

Ogni volta che qualcuno vi racconta un pettegolezzo ai danni di una persona, è come lasciare entrare un virus nella vostra mente. In poco tempo questo virus può uccidere una persona.  

Ricordiamoci di un momento in cui eravamo arrabbiati con qualcuno. Per vendicarci abbiamo detto qualcosa a quella persona – o a proposito di quella persona – con intenzione di farle del male. Le voci poi si diffondono ed ecco che il signor Rossi è un traditore, la signora Bianchi è una ladra, ecc. ecc.

Sii impeccabile con le parole e non creerai danni

Non ci avete mai pensato a quanto danno possiamo causare con la nostra parola peccabile?  

Un genitore che dice ad un figlio: “Sei scemo, non imparerai mai!” ebbene quel ragazzo crescerà convinto di essere scemo e diventerà un adulto incapace di prendersi le sue responsabilità e di accettare
le sfide della vita.  

Chiediamo al Signore di essere impeccabili con le parole sempre! 

Alberto Pool VDM

Sii impeccabile con le parole

“Sii impeccabile con le parole” è il secondo accordo.

Sembra semplice, ma è estremamente potente. Perché le parole? La parola è il potere con cui create, è il dono che viene direttamente da Dio.Il vangelo secondo Giovanni, nella bibbia, parlando della creazione dell’universo dice: “In principio era il verbo e il verbo era Dio”.

Attraverso la parola si esprime il potere creativo. Attraverso di essa manifestiamo ogni cosa. Indipendentemente dal linguaggio che parliamo, il nostro intento si manifesta attraverso la parola. Ciò che sogniamo, ciò che proviamo e ciò che siamo realmente si manifesta attraverso la parola.

La parola non è soltanto un suono o un simbolo scritto. È una forza, è il potere di esprimere e comunicare, di pensare e quindi di creare gli eventi della nostra vita. Quale altro animale sulla terra può parlare? La parola è il più potente strumento a disposizione degli esseri umani. È lo strumento della magia.

Ma come una spada a doppio taglio, può creare un sogno magnifico, oppure distruggere tutto. Un filo della lama è la parola usata male, che crea l’inferno sulla terra. L’altro filo è la parola impeccabile, che crea bellezza, amore e il paradiso sulla terra.A seconda di come la usate, la parola vi renderà liberi o schiavi. Tutta la magia che possedete è basata su di essa. Ben usata, la parola è magia.

“I quattro accordi” Don Miguel Ruiz

Sii impeccabile con le parole

Salva

Post Correlati

% Commenti (1)

Quello che hai scritto è sacrosanto!
Parlare male direi che a volte è quasi automatico all’offesa, ma siamo altrettanto generosi nel parlare bene?
Tutto quello che hai detto vale ovviamente anche al contrario
A volte una parola di stima o di amore puo’ cambiare una vita!

Un bacio marco

Lascia un commento