Taglio delle corde Aka

Meditazione guidata

Per gli Hawaiani esiste una sostanza fondamentale chiamata Aka, che è all’origine di tutta la manifestazione della realtà. E’ dunque la sostanza energetica che ci circonda e ci lega gli uni agli altri. Tutti i contatti, sia nel campo fisico che in quello spirituale, sono gestiti attraverso lo scambio di fili di materiale Aka.

Tutto ciò che è, è permeato di Mana. Quest’ energia è accumulabile e scambiabile tra persone, cose e situazioni. Ma il Mana pare abbia bisogno di fluire attraverso qualcosa. Questo qualcosa è proprio la sostanza eterica chiamata Aka. L’Aka è un mezzo reattivo, attraverso il quale la forza vitale (Mana) può lavorare. Ciò che permette effettivamente questi collegamenti sono le corde Aka, che possono essere assimilate a piccole corde o funi cave attraverso le quali passa il Mana.

Per mezzo delle corde Aka, dunque, le persone entrano in connessione le une con le altre, oppure con un oggetto (da cui poi può generarsi il relativo attaccamento), o con una situazione, con un luogo, con un determinato tempo, con un pensiero oppure con un’emozione.

Quest'audio ti accompagna a recidere le corde Aka che non sono più efficienti e a individuare quali sono le relazioni recuperabili solo Amando!​

Perché aspettare? prendilo subito


Le immagini riportate hanno solo un fine illustrativo. Stai acquistando un audio mp3 che non è un prodotto fisico (NON E’ UN CD) ma digitale, ovvero scaricabile sul tuo computer o sul tuo smartphone.

Nel corso della nostra esistenza originiamo tutta una serie di corde Aka che ci collegano a persone, cose, situazioni e luoghi. Queste corde si formano e si potenziano ogni volta che pensiamo a qualcuno o qualcosa, ogni volta che ne parliamo, ogni volta che compiamo un’azione che le coinvolge o ogni volta che ci emozioniamo in relazione ad esse. Quindi, attraverso i pensieri, le parole, le azioni e le emozioni creiamo e consolidiamo i nostri legami Aka. Pensieri, sentimenti ed emozioni viaggiano lungo queste corde sottili e mettono in comunicazione i Sè dei vari individui.

Con Ho’oponopono quando cancelliamo una memoria, secondo gli Hawaiani, stiamo tagliando una corda (cut the cord).

In base alla qualità del rapporto con le altre persone, ma anche alla relazione con le cose (distacco o attaccamento, ecc.) le corde Aka sono libere oppure ostruite. L’ostruzione delle corde Aka genera quei blocchi energetici che ci avvelenano la vita e ci fanno soffrire. Attraverso queste corde bloccate noi disperdiamo la nostra energia vitale (Mana) e restiamo così intrappolati in situazioni o relazioni che definiamo negative e che ci procurano sofferenza. Per recuperare la nostra armonia perduta dall’ostruzione delle corde… a volte è necessario reciderle, tagliarle!

Questo è un buono strumento per farlo!

Scollegarci dalle caratteristiche che ci procurano sofferenza nelle nostre relazioni o nelle situazioni che viviamo (Tagliare le corde Aka) non significa eliminare dalla nostra vita persone o cose o situazioni, significa piuttosto staccarci energeticamente da ciò che di quelle cose, persone o situazioni ci fa stare male.Tagliare le corde Aka non ci porta necessariamente a troncare definitivamente una relazione (anche sì, ma non necessariamente o non di sicuro) ma ci permette piuttosto di cominciare a vedere la relazione e la persona coinvolta con altri occhi.

Ci permette di valutare con distacco anche ciò che ci fa stare male e quindi di trasmutarne la portata energetica raggiungendo l'obiettivo di non soffrire più a prescindere dai comportamenti degli altri e questo come ben sappiamo è il fondamento energetico per cambiare anche la situazione o la relazione nel profondo.Tagliare le corde Aka quindi ci permette di trovare la via d'uscita più gioiosa che molto probabilmente riguarda la nostra capacità di vedere la bellezza negli altri e di far vedere agli altri la nostra bellezza.

Questo di solito nelle relazioni disfunzionali non accade (o non accade più) e così si litiga, non ci si capisce e si soffre.Tagliare le corde Aka ci permette di individuare la via migliore per uscirne distaccandoci appunto da ciò che ci fa soffrire. Una volta recisa la corda Aka potrebbe essere anche che una relazione si avvii a conclusione, ma solo se questa sarà la strada migliore e più indolore per tutti!

Istruzioni per l'uso

Ogni corda e' sufficiente tagliarla una volta sola... poi possono esserci piu' collegamenti con una stessa persona o con una stessa situazione, ma di solito riguardano caratteristiche diverse. In ogni caso, ogni corda va recisa UNA VOLTA! ...e poi mai piu' recuperata e per rendere forte l'intento di non riagganciarla ci puo' aiutare moltissimo il mantra o qualunque strumento di pulizia... ottimo l'indagine sull'Amore come origine di tutto o la ricerca continua del bello!

Serve per ribilanciare le relazioni o le situazioni disfunzionali. Non necessariamente per chiudere una relazione. Recidere una corda significa cancellare una determinata memoria ... perciò la relazione poi sarà libera di svilupparsi fluidamente o di chiudersi a seconda di cos'è il meglio per tutti (le aspettative sono sempre sconsigliate).

Possiamo usarlo per persone specifiche, ma anche su situazioni, magari rappresentandole con dei simboli (delle persone o delle cose). Può essere utile anche per recidere i collegamenti disfunzionali con luoghi o ricordi. Per rendere più facile l'utilizzo dell'audio su cose di questo tipo consiglio di rappresentarle simbolicamente con persone o oggetti in modo da focalizzare la nostra attenzione più facilmente.

Ad un certo punto dell'audio verrà suggerito di cercare le corde sul proprio corpo. E' un'operazione da compiere fisicamente passando le mani a pochi centimetri dal nostro corpo come se lo stessimo scansionando. Ad un certo momento proveremo la sensazione di impedimento come se ci fosse qualcosa di fisico, quella è la corda che cerchiamo. Ma può anche succedere di sentire un formicolio, o cambio di calore, o un soffio d'aria. Le corde le sentiamo non serve vederle, ma se non le sentiamo non importa, diamo una spolverata al nostro corpo con le mani o decidiamo arbitrariamente di staccare la corda da un qualsiasi punto a caso (il caso non esiste) e dichiaramo "recido tutto ciò che è meglio recidere! E così è fatto!"

Il taglio avviene istantaneamente... poi a ognuno il compito di non cercare nuovamente il collegamento, ma di ascoltare le indicazioni che l'universo ci manda... e per fare efficacemente questa parte e' importante riempire d'Amore l'impronta lasciata dalla corda recisa... seguendo attentamente le istruzioni dell'audio!

Poi l'audio puo' essere riutilizzato su altre questioni, ma quella trattata una volta e' trattata in via definitiva. Certo posiamo poi aiutarci con la ripetizione del mantra per fissare al meglio il risultato e per continuare a riempire di luce le impronte lasciate dalla presenza precedenta della corda!

Taglio delle corde Aka

27 min. con musica a 432hz

Le immagini riportate hanno solo un fine illustrativo. Stai acquistando un audio mp3 che non è un prodotto fisico (NON E’ UN CD) ma digitale, ovvero scaricabile sul tuo computer o sul tuo smartphone.

Campione audio

Musica a 432hz"Fluidscape" Kevin MacLeod (incompetech.com)
Licensed under Creative Commons: By Attribution 3.0 Licensehttp://creativecommons.org/licenses/by/3.0/

Non hai fatto nulla di male, stai sereno.
Se stai sereno ogni tua azione porterà i migliori frutti.
Sii sempre in buona fede e riempi di Amore tutte le impronte che le corde Aka che tagli lasciano.
Va tutto bene, continua a camminare sulla tua strada e ad agire ispirato.

Tutto è Uno, Tutto è Amore... Tu Sei Amore.

Ricordalo sempre e non sperimenterai più ansia angoscia e senso di colpa.
Qualsiasi cosa si manifesti porterà gioia e crescita... non te ne preoccupare.
Lascia andare e lascia che sia. Ciò che è fatto è fatto.
Vivi, osserva, Ama e procedi sulla strada che hai scelto con gioia e coerenza; è una strada sacra, riconoscilo.

Quando dico che il taglio delle corde aka va fatto con consapevolezza
intendo dire che va fatto se siamo pronti ad accettare la soluzione migliore
che l'universo ha in serbo per noi, anche se non è quella a cui noi
abbiamo sempre pensato come la soluzione migliore.
Tutto qui. Non c'è nessun pericolo reale.
Stiamo lavorando con l'Amore non può esserci pericolo!

FAQ

D* Volendola fare x equilibrare il rapporto che ho con alcune persone, tutte diverse, x motivi diversi, è opportuno aspettare tra una meditazione e l'altra che si evolva il rapporto?

R* No non serve aspettare che le altre cose si risolavano... però è meglio non affrontare più di tre persone o questioni alla volta. Però puoi tranquillamente fare una meditazione su determinate cose o persone oggi... e farla su altre cose e persone domani. L'importante è che tu poi continui per un certo tempo (lo capirai tu quanto in base al tuo benessere al riguardo) a riempier d'Amore (con il mantra va benissimo) le impronte lasciate dalle corde recise.

D* Al taglio ho sentito dolore. Devo ripeterla?
R* No non ripeterla! E' abbastanza normale che tu abbia sentito dolore se è qualcosa che "non volevi" lasciar andare! Continua a riempire d'Amore l'impronta lasciata dalla corda, ma non ripetere il taglio!

D* Continuo a non "sentire" le corde. Posso toglierle, anche se non le percepisco?

R* Certo che sì! decidi di reciderle e tagliale... in un punto a caso... sappiamo bene che il caso non esiste!

D* Non ho ricevuto risposta alla domanda fatta ad una delle tre persone. Che si fa in quel caso?
R* In quel caso corrisponde a un no... anche una risposta incerta corrisponde al no!

D* Si può usare il taglio delle corde anche per problemi pratici o solo per le relazioni?
R* Anche per i problemi pratici... eventualmente si mette sul palco un oggetto simbolico che rappresenti la questione su cui vogliamo lavorare.

D* Poco prima della fine della meditazione sono stata interrotta, dovrei farla nuovamente per quella relazione?
R* Se il taglio l'avevi già fatto non serve ripetere l'operazione. Limitati a riempire d'Amore l'impronta.

D* All'inizio, la risposta data da una persona é stata un si ( non so però quanto condizionato) ma io non ho voluta lasciarla andare decidendo ( non so se con coscienza o altro) di tagliare le corde proprio lì! Non avrei dovuto farlo?
R* Hai fatto tutto perfettamente... Hai seguito ciò che ti suggeriva l'ispirazione. Benissimo così! Lascia andare e vola!

D* Scusate mi dite cosa vuol dite "tagliare le corde aka"?
R* Vuol dire tagliare i legami energetici che ti legano a persone, cose, situazioni e luoghi. E' esattamente ciò che fa ho'oponopono... detto in altre parole è un modo per recuperare armonia... o per ripristinare l'Aloha nei nostri cuori!

D* Pensavo che servisse per chiudere con persone!
R* No! Non necessariamente! Anche se potrebbe accadere se è il meglio per te e per tutti.

D* Quando si tagliano le corde Aka , per afferrarle le braccia si muovono davvero o solo mentalmente?
R* Come ti risuona più efficace... non c'è una regola valida per tutti!

D* Buongiorno Giovanna, cosa vuoi dire pulire le traccia?
R* Quando tu tagli la corda, energeticamente nel punto in cui recidi rimane un'impronta, una traccia (Maka'ala la chiama "imprinting"). Uno spazio energeticamente vuoto che se lasciamo vuoto rischia di riempirsi della stessa energia della memoria cha abbiamo pulito. Perciò è importante riempire la traccia di Amore e lo possiamo fare in tanti modi... esprimendo l'intenzione di farlo... pensando con amore alla situazione curata... recitando il mantra in riferimento alla situazione!

Cosa dice chi l'ha ​usata

Patrizia Cipriani

Ho appena terminato di fare questa meditazione..avevo desiderio di tagliare una corda Aka e l'ho presa. E' fantastica! Sono strabiliata. ...qua davvero è un altro mondo. La relazione che ho tagliato non è scomparsa, ma si sta rivelando nella sua vera essenza! Fatta di totale libertà! E' difficile da descrivere, siamo nell'indicibile. A me sembra magico.Non credevo fosse così. La consiglio a chi ha intenzione di ripulire in particolare le relazioni.

(Dopo qualche giorno...)
Il taglio corde aka funziona alla grande. Mi sono presa tempo per esserne sicura (tipo san Tommaso, se non vedo non credo), ma ormai sono fuori dalle dinamiche litigiose di aspettiva sentimentale. Non so come Giovanna abbia partorito questo strumento, di certo ha un'origine ispirata. Per chi ha voglia di accelerare i modi ci sono...

Tiziana Marcon

Voglio ringraziare Giovanna Garbuio, per la meditazione -TAGLIO DELLE CORDE AKA- che ho ricevuto immediatamente.Una meditazione efficace, basta avere coraggio e partire! Partire da soli e gestire la propria vita è un alto livello di FELICITA'! Grazie MITICAJO, arrivi sempre nel posto giusto e al momento giusto.

Claudia Valente

​Gli effetti sono pazzeschi!! Mi sembra di essermi tolta un macigno dalle spalle... E tutto quello che verrà so per certo che è per il mio massimo bene! L'ho utilizzata per un rapporto con una persona che avevo già allontanato da tempo... Mi è servita per mettere un punto definitivo e per completare la pulizia già fatta in precedenza. Nel mio caso c'è stato un allontanamento definitivo, quindi una conferma.. La userò ancora di sicuro!

Lorena Fiori

​È portentosa! Nella mia esperienza "non cercare nuovamente il collegamento" vuol dire mettere da parte la nostra aspettativa mentale su come deve o non deve evolvere la situazione con quella specifica persona dopo il taglio!!!Ho tagliato le corde in riferimento ad una persona con la quale c'era una frequentazione da un anno! L'unica cosa che sto facendo dopo il taglio è mantra mantra mantra per riempire di amore il vuoto che il taglio delle corde ha provocato dentro di me.All'atto pratico la persona si è allontanata di punto in bianco, ma sono pronta ad accogliere ciò che sarà...

Linda Caraccioli

Credo che per me abbia funzionato..e non come credevo io. Quella persona non l'ho più cercata, ma ha cercato me. Abbiamo avuto un chiarimento e credo che il nostro rapporto sia sostanzialmente cambiato. Non ne sono felice, non è cambiato nel senso che volevo io, ma fa ancora parte della mia vita e proverò ad essere felice di questo. Ps tutto questo è successo in una settimana circa.

Ta Mara

Ho ricevuto la meditazione guidata "Corde Aka".. L' ho iniziata.. Ed ho viaggiato. Ed e' stato bellissimo! Ho pianto come un fiume in piena! Chi lo ha provato può capirmi...! Voglio ringraziare pubblicamente Giovanna... Per questa meravigliosa opportunità.. grazie!Ho ripetuto piu volte il taglio delle corde per diverse relazioni. Ad ognuna e' corrisposto un effetto specifico. Non ho perso questi rapporti ma e' mutata la mia percezione nei loro confronti. Il primo taglio l'ho fatto con mamma... Subito e' cambiato tutto. Oggi riesco a parlarci come succedeva tanti anni fa quando avevamo un rapporto libero da liti e rancori personali. Adesso sto lavorando su di un altro rapporto.. Un po' più complesso ma sento gia' dentro di me una strana e nuova liberta'.

Marina Castrovillari

Anch'io l'ho fatta, e anch'io ho pianto al "sì" pieno d'Amore che ho ricevuto... l'ho fatta anche per altri 2 rapporti problematici... il primo con una persona con la quale lavoro: non so come, ma da quel momento non l'ho praticamente quasi più incontrata!! Con l'ultima persona, la più importante, anche se apparentemente non è cambiato molto, in realtà è completamente cambiato il mio modo di vivere il nostro rapporto e io sono molto più serena....

Elena Di Mauro

Ho fatto la meditazione del taglio delle corde AKA, e devo dire che è stata molto emozionante...

Roberta Trangoni

Ieri ho "usato" fisicamente le braccia per staccare le corde ed ho avvertito energia mentre staccavo da me qualcosa . Dopo, per pochi minuti, mi sono sentita veramente stanca ... Va da sé che oggi mi sono sentita più in equilibrio affrontando due persone che fanno parte della mia quotidianità. Non so cosa sia, non voglio saperlo. Funziona. Questo mi basta. "L'efficacia è la misura della verità". Grazie ancora.

Monica Bugghi

Aggiornamento sul taglio delle corde aka: funziona!!! Ad oggi, con le tre persone che ho scelto, i rapporti si sono trasformati, evoluti, e soprattutto ho smesso di soffrire. Che dire....grazie Giovanna sei davvero un angelo.

P.

Secondo me è fantastica! Io l'ho usata..in un caso con il mio compagno, con cui da sempre c'è un rapporto faticoso per via dell'eccesso di litigi (entrambi mentali, egoici, determinati) nonostante il sentimento. Alle spalle avevo il lavoro di ho-ponopono, ma il taglio corde aka ha dato il colpo di grazia finale. ..niente più litigi solo sussurri..io però non ho posto nessuna aspettativa. Mi sarebbe andato bene tutto. Poi con un'altra persona è andata diversamente : sparita completamente. Da sola, senza nessun sforzo...e non la gradivo, solo non riuscivo a liberarmene.

Lorena

A me per il momento ha allontanato una persona. Sin da subito c'è stato da parte di questa persona un netto allontanamento. Adesso pulisco molto col mantra.

Loredana

Io l'ho fatto. Il mio rapporto con quella persona non si è interrotto, è cambiato, abbiamo chiarito "dei confini" reciproci, ma è rimasto un rapporto molto stretto. È successo in una settimana circa.

L.

Ha funzionato con una persona con cui sono stata in conflitto. La situazione era bloccata da un anno, dopo aver fatto il taglio delle corde aka c'è stato un contatto .... sono certa che ci sarà altro. Grazie.

Rita Caserta

Sono così frastornata che devo raccontarlo! Mai più potevo immaginare ragazzi ... Una delle situazioni che ho messo sul palco nella meditazione è stata la mia relazione con la città in cui vivo. In 52 anni non sono mai riuscita a sentirmi a mio agio, ho sempre avvertito una sensazione di ostilità e insofferenza da entrambe le parti. Certo lavorando su di me ero riuscita a comprendere che il problema partiva da dentro di me ma ... Comunque ho voluto provare e ho voluto tagliare questo legame ostile con questa città. Poi ho dimenticato. Poco fà, mentre preparavo il caffè a mio figlio, ho rivolto lo sguardo fuori dalla finestra ed ho visto lo spettacolo che vedo ogni mattina ma ... io non so se riesco a spiegarmi... E' stato diverso! Il sole che illuminava i tetti e le colline in fondo... era come se avesse una luce diversa, fortissima ... Tanto tanto colore! Ho sentito un nodo alla gola per la bellezza che mi si stava presentando, una fortissima sensazione di apertura nel cuore, come se stessi respirando con il petto. Subito ho ripensato al taglio che avevo fatto. Io non so cosa accadrà in questo mio rapporto ma è davvero la prima volta che provo queste cose in relazione a dove vivo.

Taglio delle corde Aka

27 min. con musica a 432hz

IMPORTANTE
Le immagini riportate hanno solo un fine illustrativo.
Stai acquistando un audio mp3 che non è un prodotto fisico (NON E’ UN CD) ma digitale, ovvero scaricabile sul tuo computer o sul tuo smartphone.

NOTA BENE: questo materiale è offerto esclusivamente ai fini di intrattenimento informativo e di riflessione. I prodotti e/o le tecniche che questo sito propone non sono destinati a diagnosticare, trattare, curare o prevenire alcuna malattia nè fisica nè psicologica.