Arcimboldo di Michele Proclamato

Arcimboldo di Michele Proclamato

Arcimboldo di michele proclamato

Arcimboldo visto e descritto da Michele Proclamato

“Maledetto Vertumnio, meraviglioso Vertumnio”

Ancora una volta, anche se non ne avevo alcun dubbio, Michele Proclamato … sollecitato e punzecchiato dall’immancabile Carpeoro, ha fatto centro e mi ha lasciato a bocca aperta con la profondità della sua ricerca.

L’umiltà dell’uomo e la genialità del simbolista traspaiono fin dalle prime pagine di questo nuovo libro di Michele alla ricerca del sapere esoterico di un grandissimo artista del cinquecento, Giuseppe Arcimboldo. Il sospetto che la sua profondità andasse molto oltre le opere d’arte che era riuscito a creare serpeggiava già da tempo tra gli addetti ai lavori, ma mai nessuno prima di Michele Proclamato era riuscito a carpirne i “segreti” che è riuscito a svelare lui.

Il resoconto del suo viaggio nell’esoterismo dell’arte di un grandissimo genio come sempre è estremamente coinvolgente ed arguto. Leggere i libri di Michele Proclamato oltre ad arricchire il nostro bagaglio di conoscenza e di consapevolezza, ci mantiene in un continuo stato di allegria e buon umore, che l’autore riesce a stimolare con l’arguzia e l’umorismo del suo modo di scrivere (che poi conoscendolo un pochino è il suo modo di essere).

Arcimboldo Michele Proclamato

Questo libro inoltre ci testimonia il lungo viaggio che Michele ha percorso con la ricerca di una vita in ambito esoterico e simbolista. In “Arcimboldo” ritroviamo nel suo autore un uomo ancora pieno di “insicurezze” su sé stesso, ma molto maturato e in continua crescita ed evoluzione spirituale. La grandezza dell’Anima di Michele è evidente in questo libro molto di più che nei suoi precedenti. Che dire, Grazie Michele Proclamato per la tua generosità e per aver condiviso ciò che la tua “intelligenza del cuore” ti ha permesso di portare a galla.

Salva

Acquistalo su IL GIARDINO DEI LIBRI cliccando QUI

Acquistalo su MACROLIBRARSI cliccando QUI

Arcimboldo di Michele Proclamato

Vedi QUI altri consigli di lettura

Salva

Post Correlati

Leave a comment