Gli occhi gialli dei coccodrilli di Katherine Pancol

Gli occhi gialli dei coccodrilli   è un libro incentrato su un libro che diventa un best seller e diventa un best seller!

Gli occhi gialli dei coccodrilli

Gli occhi gialli dei coccodrilli

***************************************

Questo è un romanzo che va giù bene, è fresco e ti distrae con gentilezza. Si lascia leggere tutto d’un fiato, come dovrebbe essere un buon romanzo di intrattenimento.

Una saga familiare ritratta da uno sguardo decisamente femminile. I personaggi di spessore sono donne. Gli uomini in questo racconto sono solo degli espedienti, un contorno per caratterizzare le donne, tutte molto ben articolate e descritte

Katherine Pancol in questo romanzo generazionale, ci racconta diversi “tipi” di donna, intrisi di profonda e delicata umanità, in modo efficace, permettendo al lettore di immedesimarsi ora in una figura ora nell’altra, come pare di respirare, sia accaduto all’autrice.

E’ un libro pieno di donne di tutte le età, dalle bambine alle anziane, tutte ben descritte e caratterizzate e realistiche, anche nell’assurdità di certi tratti. Siamo comunque di fronte alla vita reale anche nelle sue parti inverosimili, la vita di una famiglia piuttosto ingarbugliata, come spesso accade.

Il libro è scritto in maniera certamente coinvolgente, con un ritmo che cambia a seconda delle esigenze.

Gli eventi si susseguono mantenendo sempre vigile l’attenzione del lettore. La trama articolata (per non dire astrusa), ci coinvolge e ci cattura attraverso i suoi personaggi, le situazioni, gli ambienti, le abitudini, le convinzioni, tutto ben delineato e descritto in modo da permetterci di familiarizzare con tutto il contenuto del libro, in modo semplice ed immediato.

Pur non condividendo, spesso, il punto di vista dei protagonisti, è comunque facile e inevitabile entrare nella loro psicologia e comunque capirne le scelte anche quando sono incondivisibili.

Non c’è un vero e proprio protagonista, il protagonista sono le donne appartenenti, in modo diretto o indiretto, a questa famiglia.

Un racconto corale in cui i percorsi dei personaggi si intrecciano saldamente, dando forma ad una visione della vita e delle relazioni che la caratterizzano, densa di significati proposti in modo leggero, divertente, ma anche carico di spunti di riflessione interessanti.

Il libro è emozionante, anche se spesso il racconto appare insostenibile e irrealistico, ma comunque non ti permette di metterlo giù a cuor leggero. E’ uno di quei libri che devi finire… devi sapere come si conclude la vicenda imperniata sul rapporto nonna-madre-figlia-moglie-amica-sorella-amante … e lo devi sapere presto.

Gli occhi gialli dei coccodrilli

Vedi QUI altri consigli di lettura

Post Correlati

Leave a comment