Cosa significa Aka e “corda Aka”

Cosa significa Aka

Aka letteralmente vuol dire ombra…

[inserito]

La parola “AKA” in Hawaiano significa “ombra”, ma anche “essenza”, da cui “spirito ombra”.

Cosa significaAka? Aka viene tradotto anche come

  • trasparente,
  • riflesso,
  • specchio,

perciò per estensione rappresenta la proiezione luminosa oltre il corpo, una sorta di alone luminescente che ci ricorda molto da vicino il nostro concetto di Aura

aka ragnatela corde aka

Cos’è l’Aka e cosa significa Aka

Per gli Hawaiani esiste una sostanza fondamentale chiamata Aka, che è all’origine di tutta la manifestazione della realtà.

Quindi Aka è la sostanza energetica che ci circonda che ci ingloba e ci pervade, tenendoci in connessione gli uni con gli altri. Tutti i contatti, sia nel campo fisico che in quello spirituale, sono gestiti attraverso lo scambio energetico attraverso cavi di materiale Aka, detti in gergo “corde Aka”.

Sostanzialmente cosa significa Aka? Aka è il potere divino che, allo stesso tempo, crea  e contiene la realtà che si manifesta nella nostra dimensione attraverso l’energia vitale che, abbiamo visto, gli Hawaiani definiscono Mana.

Il Mana

Sappiamo che questa energia vitale (Mana) impregna di se stessa tutto l’universo, tutti gli esseri viventi e non viventi, le situazioni ed i pensieri.

In sintesi: tutto ciò che è, è permeato di Mana.

Aka significato energetico

Mana è l’insieme di

  • potenza,
  • autorità,
  • fiducia,
  • energia.

Uno sciamano Huna usa Mana in tutto quello che fa. Quest’energia è accumulabile e scambiabile tra persone, cose e situazioni. E’ chiamato Ki in Aikido, Chi nel Tai Chi, Shakti, Prana o Vril nell’Alchimia, per citarne alcuni. Il concetto alla base è sempre lo stesso. 

Ma il Mana questa energia vitale pare abbia bisogno di fluire attraverso qualcosa. Questo qualcosa è proprio questa sostanza eterica chiamata Aka.

L’Aka è un mezzo reattivo, attraverso il quale la forza vitale (Mana) può lavorare.

Aka significato

Le corde Aka

Ciò che permette effettivamente questi collegamenti sono le corde Aka, che possono essere assimilate a piccole corde o funi cave (tipo delle lunghissime cannuccie o una sottile canna dell’acqua per capirsi) attraverso le quali fluisce il Mana.

Per mezzo delle corde Aka, dunque, le persone entrano in connessione le une con le altre, sviluppando legami e condivisioni. La connessione si sviluppa anche con gli oggetti (da cui poi può generarsi il relativo attaccamento), o con le situazioni, con i luoghi, con un determinato tempo, con un pensiero oppure con un’emozione.

Naturalmente le corde Aka  non possono essere limitate da ostacoli fisici o da distanze, perciò la connessione avviene oltre il tempo e oltre lo spazio.

E’ curioso come recentemente si sia scoperto il fenomeno dell’ entanglement!

Ciò significa che ci si può collegare con qualunque cosa, in qualunque situazione, in qualunque luogo, in qualunque tempo, istantaneamente (alla velocità del pensiero).

cosa significa aka

Aka si modella

Questa sostanza di base Aka, inoltre, cambia forma e si modella attraverso il pensiero, sia esso consapevole o inconsapevole.

Di recente gli scienziati stanno confermando la famosa “teoria delle stringhe”, che considera ogni cosa nell’universo collegata alle altre da stringhe. L’antica cultura Hawaiana conosceva l’esistenza di queste stringhe, che chiamava, appunto, corde Aka.

Ricapitolando cosa significa Aka? Aka agisce come mezzo per la trasmissione del Mana. Pare sia una sostanza appiccicosa ed elastica, che permette di connettersi e rimanere connessi a ciò con cui interagiamo e può essere assimilata ad un filo della tela del ragno.

aka, corde aka, ragnatela, web
500

La ragantela simboleggia l’Aka

Infatti, pare sia proprio la ragnatela a simboleggiare questa sostanza Aka, anche negli antichi geroglifici egiziani, così come la donna ragno è un’importante divinità per i Nativi Americani ed esiste la rete di Indra (una sorta di ragnatela) nelle leggende indiane. La stessa immagine si trova quindi, col medesimo significato, in lontanissime aree in termini di spazio/tempo (ma guarda un po’ che strano!).

Nel corso della nostra esistenza originiamo dunque tutta una serie di corde Aka che ci collegano a persone, cose, situazioni e luoghi.

Queste corde si formano e si potenziano ogni volta che pensiamo a qualcuno o qualcosa, ogni volta che ne parliamo, ogni volta che compiamo un’azione che le coinvolge o ogni volta che ci emozioniamo in relazione ad esse.

Quindi, attraverso i pensieri, le parole, le azioni e le emozioni creiamo e consolidiamo i nostri legami Aka. Pensieri, sentimenti ed emozioni  che sono fatti di Mana, viaggiano lungo queste corde sottili e mettono in comunicazione i Sè dei vari individui.

Quando una corda Aka si ostruisce… cosa significa?

Strumenti Ho’oponopono

Con Ho’oponopono quando cancelliamo una memoria, secondo gli Hawaiani, stiamo tagliando una corda (cut the cord).

In base alla qualità del rapporto con le altre persone, ma anche alla relazione con le cose (distacco o attaccamento, ecc.) le corde Aka sono libere oppure ostruite. L’ostruzione delle corde Aka genera quei blocchi energetici che ci avvelenano la vita e ci fanno soffrire.

Attraverso queste corde bloccate noi disperdiamo la nostra energia vitale (Mana) e restiamo così intrappolati in situazioni o relazioni che definiamo negative e che ci procurano sofferenza. Attraverso queste corde bloccate noi disperdiamo la nostra energia vitale (Mana) e restiamo così intrappolati in situazioni o relazioni che definiamo negative.

Per recuperare la nostra armonia perduta dall’ostruzione delle corde… a volte è necessario reciderle, tagliarle! Quando invece le relazioni sono amorevoli, i fili della sostanza Aka si intrecciano in forti corde, che esaltano il collegamento, ed il cui flusso di energia è scorrevole.

aka, corde aka, rete

Cosa vuol dire Aka e il corpo Aka

Allo stesso tempo l’essere umano è dotato di un corpo Aka
Il corpo Aka è qualcosa che possiamo anche definire la nostra aura energetica di base, oppure, per le persone più orientate verso aspetti scientifici, il nostro campo elettromagnetico.

Il corpo Aka è fatto di sostanza sottile che circonda e compenetra il corpo fisico. Chi sviluppa la sensibilità visiva può vederlo come più o meno luminoso e cangiante, secondo le emozioni ed i pensieri che la persona osservata sta provando in quel momento. Il corpo Aka, dunque è lo schema energetico costitutivo del nostro corpo fisico.

Questo corpo sottile lega indissolubilmente a noi tutto ciò con cui entriamo in contatto percettivo, tramite una sorta di fibra Aka di collegamento, chiamata corda Aka.

Secondo una teoria funzionale degli Huna, molto vicina alla teoria dei Campi Morfogenetici di Rupert Sheldrake, il corpo Aka contiene lo schema di ogni cellula e organo del corpo ed esiste un campo universale Aka in cui l’unica differenza tra persone, luoghi e cose è data dalla specifica frequenza vibrazionale. Sintonizzandoci con una precisa frequenza vibrazionale possiamo prendere contatto con qualunque realtà del cosmo.

L’efficacia del taglio delle corde Aka

Strumenti Ho’oponopono

la testimonianza di Roberta Steinmann

corde aka, Roberta Steinmann
Roberta Steinmann

Aloha cara Gio, desidero innanzitutto ringraziarti per le due giornate colme di significato per me e per la mia anima. Ho’ oponopono ha risvegliato in me memorie forti e pregne di significato.  Voglio testimoniarti l”efficacia del taglio delle corde Aka.

Con il taglio  che abbiamo messo in atto domenica ho incredibilmente risolto un conflitto con mia figlia, che durava ormai da moltissimo tempo. Per la prima volta sono in grado di capire con il cuore e la mente in coerenza come dici tu, che e’ giusto cosi’, esattamente cosi’ com’e’.

L’efficacia del taglio delle corde Aka

Ho sperimentato l’efficacia del taglio delle corde Aka   e ho smesso di tormentarmi con vane interpretazioni e inutili aspettative. Sappi che e’ da tempo che lavoro su questo “groppo” e solo con Ho’oponopono ho raggiunto la serenita’ interiore che mi permette di sentirmi libera. Grazie! In questi giorni ho avuto dei sintomi fisici. Il ginocchio che si faceva sentire e anche la coscia destra.

Mi sono ripromessa che andro’ a vedere in meta medicina il significato di ginocchio e di coscia, tanto per gradire. Ma ho anche deciso di accettare che siano sintomi di riequilibrio e di guarigione, di energie acquisite durante il fantastico seminario con tante belle anime. Ora, quando guardo il mondo, lo vedo con dei colori nuovi e stupefacenti.

Anche prima, a volte mi sentivo così connessa e in pace con me stessa, da vedere questi colori, questa luce particolare, questo scintillare. Ora e’ da sabato che vivo in questa beata “coloritudine”.

Ieri ho avuto una riunione di lavoro e siccome emergevano dei conflitti, mi sono permessa di dire che per risolvere ogni conflitto, si vive Pono e che con l’amore si arriva a dei risultati nettamente superiori ed efficaci.

aka cuore rete
500

L’energia è cambiata radicalmente

Mi hanno guardata un po’ di traverso, ma ti garantisco che da quel momento l’energia della sala e’ cambiata radicalmente. La parola “efficace” ha fatto da chiave di volta. Per cui grazie per essere l’ambasciatrice di questa saggezza antica, semplice ed efficace.

Tu sei diretta, semplice e autentica. E di questi tempi, dove i “guru” si rendono un po’ ermetici per creare un’allure di mistero e di saggezza attorno a loro, la semplicita’ e’ come un faro che illumina il buio. Percio’ grazie di essere esattamente come sei, perfetta nella tua umanita’.

Mi sono innamorata profondamente e irreversibilmente di questa saggezza, dell’Ho’oponopono, che mi calza come un abito cucito su misura. Quanta bellezza in questa grande semplicita’.

Essere Pono

Grazie di cuore cara Gio’, per essere Pono e per spiegare come esserlo. Essere Pono mi permette di accogliere tutte le persone, che verranno da me per un viaggio nell’anima, senza riserve e senza giudizio. Perché tutto e’ perfetto, esattamente cosi’ com’e’.

Quanta bellezza e quanta ricchezza in questa verita’. Grazie! Ti invio un grandissimo abbraccio di Luce, Amore, bellezza e gratitudine. Con la tua Luce, cara Gio’, illumini il mondo. Mahalo Nui Loa” Roberta Steinmann  

L’efficacia del taglio delle corde Aka      

Il taglio delle corde aka

Tutti i dettagli sull’audio QUI

Post Correlati

% Commenti (1)

a volte nel corso della giornata ci sono gli alti e bassi nel lavoro ma ho notato ke purtroppo la gente pensa sempre negativa qwa purtroppo non anno molto ampio la veduta al positivo vedono sempre buio o nebbia jo la vedo kusita
sempre posityvj avere le spalle a forma di grondaia e andare avanti cercando di fare ragionare la gente e di stramatizzare la vita .
bisogna sempre aiutare il prossimo anke se a volte ci diciamo lo merita .
Io si xke siam fortunati ad avere qwesta posityvita e dare un sorriso e un aiuto
grazie

Leave a comment