la leggenda di Idur di Rodolfo Carone

La leggenda di Idur è una storia bellissima scritta da Rodolfo Carone

La leggenda di Idur di Rodolfo Carone

la leggenda di idur Cifran, Angiovan e Idur
Cifran, Angiovan e Idur

La prefazione a La leggenda di Idur

Quando Idur mi ha chiesto se volevo scrivere la prefazione della sua storia ne sono stata immensamente onorata.

Ho sempre considerato Idur una gran bella Aquila di un’amorevolezza speciale. Ho sempre pensato a lui, se non come a un Maestro, come a un fratello maggiore (anche se anagraficamente sono ben ben più “anziana” di lui). Un fratello maggiore che la sa molto lunga e che non lesina di raccontartela, con dovizia di particolari, per permetterti di crescere al suo fianco.  

Potete immaginare il mio stupore e la mia gioia quando ho scoperto che Angiovan rivestiva il ruolo di un maestro saggio dispensatore di gran begli spunti di riflessione.

Questa cosa mi ha fatto pensare molto. Oltre che ovviamente farmi piacere. eEd è stata la dimostrazione ancora una volta di come gli altri ci guardino con gli occhi con cui noi guardiamo loro! “La vita ti sorride se la guardi sorridendo” cantava divinamente qualche anno fa il grande Jim Morrison… ed è un’eterna grande verità.

La leggenda di Idur Idur sul mare

Io sono perchè noi siamo

Vi dico subito che tutti quei belli e utili insegnamenti che escono dal cuore e dalla bocca di Angiovan, anche se in gran parte in effetti mi appartengono e fanno parte del mio percorso, sono tutti farina del sacco di Idur. Che è molto più saggio ed esperto e conoscitore dell’anima delle aquile (e degli umani) di quanto voglia farci credere.

Del resto, leggendo fra le righe di questo spettacolare racconto, vediamo chiaramente quale importanza fondamentale riveste per lui lo spirito del gruppo e come abbia compreso esperienzialmente che “Io Sono perché noi Siamo”!

Certo Idur sa bene che se vogliamo andare veloci dobbiamo correre da soli, ma se vogliamo andare lontano dobbiamo camminare insieme.

La ricchezza della diversità

Idur ha vissuto la sua vita  camminando il messaggio che tutte le Aquile hanno molti più punti in comune che caratteristiche che le distinguono. E che le caratteristiche che distinguono ogni individuo sono ciò che ne fa un individuo, e sono la vera incommensurabile ricchezza del gruppo se messe reciprocamente a disposizione per il bene comune.

Ogni Aquila è una cellula della grande Unità del gruppo. Come ogni cellula del nostro corpo (ognuna con le sue diversissime caratteristiche) forma un unico individuo. E se le cellule perdono la via della collaborazione, perdono la via della comunicazione amorevole e armoniosa tra parti della stessa cosa, per percorre quella della competizione e del conflitto tra individui separati, con obiettivi diversi in contrasto gli uni con gli altri, ciò che nasce si chiama “tumore”.

Ecco perché Idur non ha mai compreso il senso della competizione. Ecco perché non lo sentirete mai dire “Io ho detto”, “io ho fatto”, ma lo vedrete continuamente vivere il Noi Siamo!

Questo è ciò che si respira stando vicino ad Idur e questo è il messaggio che lui diffonde da tutta la vita.

La leggenda di Idur idur nella bolla

La leggenda di Idur ci parla di reciprocità

in perfetto Spirito di Aloha

E in questa storia ci racconta, trasmettendoci lo strumento per raggiungere la stessa consapevolezza, come ha capito l’importanza della reciprocità, come ha fatto suo il principio della collaborazione e come non ha mai compreso il senso della competizione.

Questa è una bellissima storia per bambini sulla vita di uno speciale gruppo di aquile: noi… Infatti c’è anche la splendida Cifran ! Una bellissima Ohana di cui i miei fratellini mi fanno continuamente sentire parte viva nonostante la distanza spaziale che ci separa… e anche questo fa riflettere! Ma è anche e soprattutto una storia per adulti in divenire, per tutte quelle Aquile che si sentono chiamate a qualcosa di più grande, che sentono di essere qui in questo cielo per qualcosa di più importante che sopravvivere. Una storia per tutti noi grandi Aquile in divenire!

Mi piace pensare che Idur sia Maui che è sceso dall’arcobaleno!

Mahalo Nui Loa Kaikunane Idur

Angiovan

Da 0 a 99 anni

Un libro per gli adulti per stimolarli a riflettere, un libro per bambini che non hanno bisogno di riflettere! Una “favola” che accompagna gli adulti a guardarsi dentro e ai bambini semplicemente di riconoscersi, aiutandoli a comprendere quanto sia efficace non dimenticare la loro Reale Identità.

Un libro che si pone delle domande importanti, ma a cui non dà delle risposte… Indica una strada molto funzionale per trovarle quelle risposte, perchè ognuno arrivi a chiedersi qual è davvero il tipo di risposta che lui vuole dare! Attraverso un’esperienza narrata arriveremo ad ottenere gli strumenti per essere davvero consapevoli della propria esperienza.

per altri consigli di lettura guarda QUI

% Commenti (3)

GRAZIE x i preziosi messaggi inviati

Il messaggio è arrivato con un tempismo perfetto! Grazie di cuore!! ❤️

Grazie grazie grazie..di cuore

Lascia un commento