Te stesso al 100% di Wayne Dyer

Te stesso al 100% è un libro di Wayne Dyer

Recensione di Gabriella Croce

Te stesso al 100%

Certamente acquisire attegiamenti volti ad ottenere solo risultati pratici e materiali, confrontandosi continuamente con standard già esistenti. Può portare a nevrosi, fallimenti e a non essere mai soddisfatti di se stessi.

Invece comprendere e fare propria una nuova filosofia di vita, volta al più intimo contatto con se stessi e al praticare ciò che si sente, nel rispetto di tutto e di tutti, è la via naturale verso cui tutti ci sentiamo attratti, ma che tendiamo ad annullare per paura di fallire.  

Naturalmente si sceglie attimo dopo attimo ciò che si vuole essere e solo così si approccia alla via “Senza Limiti” come la chiama l’autore.   Dunque la piena realizzazione passa appunto attraverso il più intimo e integro contatto con se stessi, eliminando assolutismi e dicotomie (bello/brutto, buono/cattivo, giusto/sbagliato etc.) imposteci dall’esterno.  

Quindi Sii te stesso al 100%, fa ciò che senti essere la scelta giusta e il fallimento non sfiorerà nemmeno il tuo pensiero.

Te stesso al 100% la svolta

Sinceramente sento questo libro  come il libro della mia “svolta“. Ecco l’ ho acquistato di impulso. Allora un attimo ero lì a leggere la recensione dell’autore e in un baleno ero alla cassa… Quasi in trance.

Perciò dopo aver letto tanti libri, acqusito conoscenze e cercato di applicarle al meglio. Ecco che semplici concetti mi hanno portata a risultati, per me,  importanti. Naturalmente senza, per questo, nemmeno lontanamente pensare di essere arrivata alla massima conoscenza… magari.

Dunque essere senza limiti significa proprio questo: mai smettere di crescere, mai smettere di accorgersi.  

Gabriella Croce  

In conclusione ringrazio con tutto il cuore Gabriella per aver condiviso la sua esperienza con tutti noi. Sinceramente Grazie!

Giò

Te stesso al 100% di Wayne Dyer

Naturalmente puoi acquistarlo QUI

Te stesso al 100 %

Ecco Te stesso al 100 % di Wayne W Dyer

Perciò Vedi QUI altri consigli di lettura

Leave a comment