Intervista a Serge Kahili King Kahuna Hawaiano

Intervista a Serge Kahili King di Barbara Hau’Oli Okalani

Vi propongo questa intervista interessantissima ed esclusiva.

Barbara Hau’Oli Okalani la mia sistah “hawaiana” ha intervistato lo sciamano Huna, fondatore dell’Aloha International, Serge Kahili King.

Grazie Barbara, Grazie Serge!

Ho’omana si è diffusa come Huna

Innanzitutto Serge si è fatto promotore della filosofia Ho’omana, conosciuta in occidente con l’appellativo di Huna in tutto il mondo.

Il dottor Serge Kahili King è attualmente il maggior esponente della filosofia Huna. E la filosofia Huna (in origine Ho’omana) è la saggezza da cui Ho’oponopono deriva. Come Serge Kahili King conferma a Barbara Hauʻoli okalani Francesca in questa intervista. Ed è la base da cui trae origine ogni percorso di guarigione, che si rifà alla partecipazione e alla collaborazione del e con il Tutto.

Tutto è Uno e l’Uno è Amore ci dice nell’intervista Serge Kahili King

Quindi tutte le pratiche che si rifanno al principio olistico “Tutto è Uno e l’Uno è Amore”, possono convivere e collaborare efficacemente con Huna e di conseguenza con Ho’oponopono.

Per inciso questa strada sciamanica è definita dallo stesso Serge Kahili King la “Via dell’Avventura”. In contrapposizione probabilmente o semplicemente per diversificarla dalla “Via del guerriero”. Portata agli onori della cronaca dal grande Carlos Castaneda.

Naturalmente nella saggezza Huna io mi riconosco completamente. E mi è stata in molte situazioni di ispirazione, di confronto e di stimolo a 360 gradi, per il mio percorso e per la mia crescita.

Lo sciamano urbano

Dunque Serge Kahili King, conosciuto anche (grazie ad uno dei suoi molti libri) come “lo sciamano urbano”, è riuscito fluidamente a rendere disponibili, per tutti coloro che siano interessati e in grado di farlo, tecniche e tradizioni antichissime. Semplificando concetti, pensieri e modalità d’uso, rendendo il tutto semplicemente fruibile per tutti coloro che si sentono allineati a farlo.

Infatti il Potere che Serge Kahili King tramite Huna ci rimette a disposizione, è qualcosa che ci appartiene da sempre e per sempre. Una nostra caratteristica intrinseca ed eterna, che dipende naturalmente dalla nostra appartenenza e condivisione olistica con il Tutto. Infatti con il Tutto interagiamo sempre, senza soluzione di continuità. Sia che ne siamo consapevoli sia che non lo siamo. Purtroppo quando non siamo consapevoli delle nostre potenzialità, esse sono in funzione comunque. E spesso ci portano proprio dove non vogliamo andare.

Tutto il potere viene da dentro nell’intervista a Serge Kahili King

Allora Huna è portatrice tra le altre cose della consapevolezza che ognuno di noi possiede già in sé stesso, tutte le caratteristiche utili e necessarie per raggiungere qualunque obiettivo.
Pertanto questa consapevolezza, noi sappiamo bene, fa parte completamente anche di Ho’oponopono che ci permette di gestire il nostro potere nel massimo allineamento possibile con l’Universo.

La leggenda narra che questa filosofia,abbia origini extraterrestri, come Serge ribadisce a Barbara Hauʻoli okalani Francesca nel corso dell’intervista oggetto di questo scritto. Dunque da Huna si possono ricavare tutte le istruzioni utili alla gestione migliore delle energie che ci competono e che ci rendono un Uno con l’Universo.

L’intervista a Serge Kahili King per una pratica costante e determinata

Certo, come ancora suggerisce Serge, la pratica costante e determinata è ciò che ci traghetterà verso l’acquisizione consapevole del nostro potere. E ciò che ci spalancherà alla meraviglia della naturalezza dei miracoli. Ci cambierà completamente la prospettiva. E ci permetterà di vedere chiaramente ciò che era magistralmente occultato sotto i nostri occhi.

Non c’è nulla di nascosto. Semplicemente in molti non si accorgono della sua presenza, non ci fanno caso. Non sono capaci di vederlo soltanto perché non si preoccupano di farlo.

L’Universo si espande attraverso l’Amore

L’Universo cresce e si espande attraverso l’Amore. In direzione dell’Amore e per mezzo dell’Amore. E la consapevolezza di questo meccanismo è la base che ci permette di diventare completamente collaborativi con l’Universo. Nel fluido modo naturale che è il nostro legittimo stato dell’essere.

La legge di causa ed effetto è l’automatismo che regola l’evoluzione in questa dimensione e la responsabilità al 100% ne è la prima conseguenza: Tutto il potere viene da dentro

ci insegna Serge Kahili King tramite uno dei sette principi Huna. E questa consapevolezza ci condurrà ad un armonioso equilibrio tra le nostre intenzioni e le nostre azioni, tra i nostri pensieri e le nostre manifestazioni. Equilibrio che ci permetterà di godere del meglio in ogni spazio e in ogni tempo, Ora!

Azione consapevole

Quindi in ogni contesto, agire senza la consapevolezza dei meccanismi che regolano la nostra azione è molto rischioso per la nostra percezione della realtà. Tutti questi sono concetti noti da sempre ad ogni latitudine del pianeta, come Serge ribadisce ancora a Barbara, tuttavia Huna e Ho-oponopono in questo frangente, sono ciò che ci permetterà di acquisire tutta la consapevolezza necessaria alla percezione della nostra beatitudine.

Essere consapevoli di essere Amore è quello che in ogni caso e in ogni tempo ci conviene sempre!

Intervista a Serge Kahili King

Clicca QUI

Post Correlati

Leave a comment