L’importanza di scegliere! Valutala

L’importanza di scegliere! Valuta, discerni e scegli con Aloha

Questo è l’atteggiamento efficace! L’unico atteggiamento efficace! Prendiamo esempio dalla saggezza vivente!

L'importanza di scegliere

L’importanza di scegliere con Aloha

Se non lo sapevi, ora lo sai – siamo ancora qui. Non stiamo abbandonando. I nostri antenati ci hanno trasmesso la forza e l’Amore costante per stare in piedi per ciò che è pono, per quello che è vero, per ciò che è giusto. Siamo i discendenti viventi della nostra montagna vivente e siamo protetti dai nostri Dei e dalle Dee. Le nostre terre sono vive e ci parlano attraverso le nozioni elementari che hanno mantenuto le nostre storie nelle loro manifestazioni fisiche e spirituali. Ci dicono la verità e la verità è che la battaglia è già stata vinta e stiamo entrando nel nuovo mondo della Pace, di aloha. È possibile venire qui, questa è la tua scelta. In entrambi i casi ci vediamo sulla montagna.

Kū Kia’i Mauna! Kū Ānuenue!

E Kūkaulani A Kū!

If you didn’t know by now, now you know – we are still here. We are not backing down. Our ancestors passed down to us the strength and the enduring love to stand for what is pono, for what is true, for what is right. We are the living descendants of our living mountain and we are ever protected by our living Gods and Goddesses. Our lands are alive and speaking to us through the elemental nations that have kept our stories in their physical and spiritual manifestations. They tell us the truth and the truth is that the battle has already been won and we are walking into the new world of peace, of aloha. You can come or you can stay, that is your choice. Either way we will see you on the mountain. Kū Kia‘i Mauna! Kū Ānuenue!

Giusto per capire come probabilmente con la questione dei vaccini abbiamo perso un’ altra occasione di elevazione!

L’importanza di scegliere è una tua scelta

“L’energia fluisce dove concentriamo la nostra attenzione. Non alimentare ciò che non vuoi. Concentrati su ciò che vuoi”

L. Medeiros 

Giò:

Ho preso una frase a caso su questo concetto! Non facciamo che ripeterlo! Tuttavia poi con i vaccini per esempio, comunque la pensiamo a riguardo, non stiamo forse perdendo una grande opportunità?

Leonarda:

D’altronde è anche giusto fare qualcosa… Non si può stare con le mani in mano davanti a certe leggi antidemocratiche. Se non ci fossero stati i no Vax, sarebbe passata con 12 vaccini e 7500 euro di multa… Poi mica ci si deve “battere contro”. Impiegare energia per la libertà di scelta non è esattamente sprecarla nel combattere il sistema. Inoltre di tutti i no Vax che ho conosciuto, nessuno era contro i vaccini, ma per la libertà di scelta.

Giò:

ma forse se l’atteggiamento globale fosse stato di opportunità, di emanare ulteriore Amore, pur nel disaccordo, pur con discernimento, invece che di lotta e conflitto e accusa e di insulto contro chi non la pensva come noi (quanto è stata insultata la Lorenzin? Ne ho lette di ogni… E ammetto che se fossi stata completamente in pace su questa cosa non le avrei nemmeno viste) la cosa si sarebbe sgonfiata come una bolla di sapone data la sua illegittimità… invece tutti noi con il nostro rancore, con il nostro vittimismo, con il nostro sentirci raggirati e oppressi, abbiamo (come sappiamo benissimo che accade “ciò contro cui combatti si fortifica”) dato forza al soppruso e gli abbiamo permesso di realizarsi contro ogni logica e contro ogni legalità. Ci serva almeno di lezione!

Leonarda:

Concentrare l attenzione sulla libertà di scelta x come la vedo io non è perdere un’ opportunità.

Giò:

Purtroppo per lo più, molto sinceramente, la concentrazione non è andata sulla libertà di scelta, ma sulla balordaggine e incapacità dei nostri governanti, che è reale certo… ma l’atteggiamento che abbiamo assunto ci ha portato a questo risultato!

Leonarda:

Hai ragione!

L'importanza di scegliere

Giò:

siamo sempre in tempo… ! Troppo tardi non esiste! Con purezza, distacco e Aloha!

Torniamo al concetto di perfezione

E ancora una volta torniamo al concetto di perfezione. Che da chi vuole screditare questa antica saggezza in favore di una lotta continua pro buonissime cause, viene descritta come la credenza dei fanulloni che si adagiano sul concetto di perfezione del creato, per non agire e starsene a meditare in sicurezza sul tappeto di casa, lasciando che il mondo là fuori se la sbrogli da solo.

Credo non ci sia nemmeno da argomentare il fatto che questa è una visione demagogica, temdenziosa e viziata.

La consapevolezza della perfezione di tutto ciò che è, come  parte olografica del Tutto che è Amore, è lontanissima da quell’ignavia che certi cercano di attribuirle. Ma già l’utilizzo del discredito su teorie diverse dalle nostre per ottenere l’accreditamento delle nostre, dovrebbe da solo farci comprendere l’infondatezza di certe affermazioni.

L’importanza di scegliere consapevolmente

E anche sulla questione dei vaccini, guardandola in quest’ottica, torniamo alla grande opportunità di crescita che è.

Nel momento dello ‘scompiglio di massa’ è potenzialmente possibile che si produca un Risveglio per coloro che sono pronti. (…) È il momento di passare dalla teoria alla pratica. E’ il momento opportuno per mettere in atto l’insegnamento. È il momento di Ricordarti di Te.

Mentre leggi dell’obbligatorietà dei vaccini, mentre senti l’ingiustizia, mentre senti l’indignazione per una legge che non hai approvato, mentre manifesti per la libertà di scelta nelle vaccinazioni Ricordarti di Te!

Porta progressivamente la tua Attenzione a ciò che sta avvenendo all’interno non meno di ciò che accade all’esterno. Senti da dove originano i tuoi movimenti, le tue emozioni. Indaga se il movente che muove le tue scelte scaturisce da un atto di Cuore o da un desiderio di rivalsa.

(…) Senti la sensazione di esistere che ti pervade mentre firmi una petizione. Sii Presente mentre contribuisci nel creare una nuova proposta di legge o mentre svolgi il tuo ruolo di Cittadino.

Non cadere in giudizio contro chi è a favore delle vaccinazioni.

intelligentiasolis.altervista.org

Anche durante la battaglia

potete ammirare i fiori.

Ma l’umanità non se ne cura

Appello, Morya

Questo non significa che all’esterno non bisogna Agire. In nessun modo, se fate un Lavoro su di voi, siete obbligati a non agire all’esterno; a patto che in principio vi ricordiate di voi. C ’è una ragione se queste circostanze si sono manifestate, non è un caso imprevisto.

elligentiasolis.altervista.org

Quindi lavoriamo per essere comunque PACE anche agendo in una specifica direzione per un determinato obiettivo. La ragione per cui ciò che accade accade, ha quasi sempre a che fare con il nostro contributo attivo. Se la nostra azione non fosse utile non ci troveremmo in quelle circostanze.

L’importanza di scegliere

Ua Mau ke Ea o ka ʻĀina i ka Pono

La vita della Terra si perpetua in tutto ciò che è Pono

Impariamo a discernere ciò che è Pono e ad assumere l’atteggimento efficace per manifestarlo.

Essere puri significa essere integri in se stessi. Nessuno potrà mai fare ad un puro né del bene né del male, così come il puro non potrà fare mai né del bene né del male. Se qualcuno, agendo, pensa di poter fare del bene o del male a qualcun altro sappia che lo farà solo a se stesso. Tuttavia se qualcuno si sente toccato dal bene o dal male che pensa provenire da qualcun altro non è puro, perché è interessato a quel bene o a quel male, che infatti lo tocca. Se invece, agendo, agisci e basta, volto alla vita e secondo il tuo cuore e senza altri fini, senza calcolo e senza desiderare di fare del bene o del male a qualcuno o di riceverne, allora stai agendo in purezza, senza attaccamento.

Carlo Dorofatti

L’importanza di scegliere perchè è una tua scelta!

Guarda tutti i dettagli QUI

Post Correlati

% Commenti (4)

Grazie Gio’ perché grazie ai tuoi libri e a ciò che condividi su internet il mio percorso di crescita spirituale è sempre più importante!!!!! Non smetterò mai di ringraziarti per la tua onestà e la tua sincerità!!! E hai totalmente ragione quando dici che occorre sperimentare l’ ho oponopono. Un augurio che faccio alle persone diffidenti è quello di darsi un’ opportunità e di sperimentare. All’ inizio si rimane increduli di fronte ai cambiamenti che accadono recitando questo meraviglioso mantra: Scusa grazie ti amo!!!! Poi diventa veramente divertente e comincia a fare parte della quotidianità

sono ormai 4 anni che mi cimento in libri così detti spirituali (l’ultimo Dario Canil con la tua prefazione). Penso sia arrivato il momento di mettere in pratica tutto quello che ho imparato. E’ tutto molto complicato soprattutto la parte meditativa con tutto quello che concerne, ma non ci sono altre vie.
Io sono la mia maestra, bisogna solo uscire da certi schemi mentali.

” La disobbedienza civile diviene un dovere sacro quando lo Stato diviene dispotico o, il che è la stessa cosa, corrotto. E un cittadino che scende a patti con un simile Stato è partecipe della sua corruzione e del suo dispotismo”
Gandhi
Non credo sia stata sprecata nessuna occasione, tutto è perfetto così come è. Il sapere questo non ci esime dall’agire. E in effetti una grande ondata di energia si è sollevata per tutelare i nostri diritti alla libera scelta (riguardo la legge Lorenzin). E’ tutta questione di Consapevolezza. La gente si sta rendendo conto (cioè consapevole) delle manovre per togliere la libertà e non solo quella alla popolazione…e si ribella, giustamente reagisce. Tutto quello che succede e che connotiamo come “brutto”, “non conveniente” “cattivo” “disdicevole”, succede unicamente per elevare la nostra Consapevolezza, individuale e planetaria. E essere sempre più consapevoli porta non solo a conoscere tutto ciò che avviene nel mondo, ma a conoscere soprattutto noi stessi, perché il mondo ci fa da specchio e, se vediamo ancora delle ombre, è perché esse albergano ancora in noi, finchè saremo veramente al di sopra di tutto e vedremo solo un gioco di energie che portano inevitabilmente ad una umanità che cammina verso l’unità, verso l’amore che è la vera essenza di ognuno.
Grazie, grazie, grazie. Namastè Alhoa

cosadire… credo abbiamo una “consapevolezza” piuttosto diversa! Credo comunque di aver contribuito a farti leggere nel post cose che non ci sono scritte. mi dispiace… non sono riuscita a spiegarmi!

Leave a comment