Un seminario di Ho’oponopono è necessario?

Partecipare ad un seminario di Ho’oponopono è necessario?

Seminario di Ho’oponopono Sì?  Seminario di Ho’oponopono No?

Un seminario di Ho'oponopono è necessario

Partecipare ad un seminario di Ho’oponopono

Per cominciare qualche giorno fa nel gruppo di Facebook “Ho-oponopono occidentale” riguardo alla questione se partecipare ad un seminario di Ho’oponopono sia necessario,  si è sviluppata questa chiacchierata a mio avviso interessante che riporto qui sotto:

Seminario Ho’oponopono è necessario?

  • Mariposa Crea Da un po’ di tempo sta prendendo forma il desiderio di conoscere Giovanna Garbuio. Di partecipare ad un seminario di Ho’oponopono. Però siccome sono della sardegna e pure senza tanti soldi, vorrei sapere se qualcuno di voi ha partecipato ad un suo seminario e che esperienza è stata. Immagino bellissima, perchè solo a leggerla Giovanna è fantastica. Io vorrei assimilire Ho’oponopono occidentale, farlo parte integrante di me… Mi sembra che solo leggendo non sia così.
  • Cerasella Da Ros Jica Partecipare ad un seminario di Ho’oponopono occidentale è stata un’ esperienza splendida. Io in quel periodo non avevo molti soldi, ma ci tenevo tanto e così sono riuscita a metterli insieme e andarci . L’emozione che ho provato, l’energia, l’Amore tangibile, la gioia, gli insegnamenti, sono tutte cose che mi porterò per sempre nel cuore e credimi che sono stati soldi spesi benissimo . Lo rifarei 1000 volte.  
  • Cerasella Da Ros Jica Io ho imparato cose nuove e molte domande hanno trovato la loro risposta.  
  • Patrizia Cipriani Io direi che più che concetti nuovi, già discussi ampiamente nel libro, il seminario è un momento in cui percepisci, senti questo Amore, questa vibrazione alta.  
  • Katie Ficarra Il 22 marzo ho partecipato a un seminario di “Ho-oponopono occidentale”, per me è’ stato illuminante, era quello che cercavo. Al mattino ero nera avevo avuto una terribile discussione con i miei genitori. Dopo il seminario ero serena, libera. E ho cominciato questo percorso. Il libro devo ancora leggerlo, forse non è ancora il momento non lo so, è sul comodino che mi guarda.  
  • Giovanna Garbuio  Ragazze grazie di cuore per le vostre parole che mi spingono ad andare sempre avanti! Grazie grazie grazie!
    Mariposa… In realtà non c’è granchè da sapere di ho’oponopono per farlo funzionare “meglio” … ciò che c’è da sapere lo puoi trovare qui in questo gruppo o in alcuni libri sull’argomento. Durante il seminario approfondiamo cosa c’è dietro, magari si tirano fuori anche concetti nuovi, si risponde a certi quesiti, ci confrontiamo e condividiamo il nostro sentire. Perciò sì, pertecipare a un seminario può essere bello utile e accrescitivo. Ma non è mai indispensabile! 
  • Lorella Tormena Vedi Giovanna è così,schietta e sincera. Sei tu Giovanna, sono io , siamo uno specchio. Poteva dire è fondamentale partecipare a un mio seminario invece non l’ha fatto e questo la rende unica , attraente e ti viene ancora più voglia di conoscerla.
  • Debora Stanco Io sono stata a due seminari di Giovanna.  Lei è così come l’hai descritta.. Unica, umile , semplice e fantastica!!!!  
  • Mariposa Crea tu Debora dici quindi che fa bene farlo?  
  • Debora Stanco Sì , fa benissimo! L’AMORE, L’ENERGIA che si sente in quei seminari è qualcosa di magico. E ti rimane… Capisci ancora di più Ho’oponopono …  
  • Rita Caserta No forse non è indispensabile partecipare ad un seminario. Io ho fatto un lavoro intenso su me stessa per più di un anno prima di partecipare ad un seminario. Ma dal momento in cui vivere ho’oponopono ha cominciato a manifestare i suoi frutti sono riuscita a partecipare a quello di Trento e da lì in poi è stato un susseguirsi di piccoli grandi miracoli. A partire dal fatto che non avevo un centesimo, ma tutto si è messo in moto perchè potessi pagare ogni cosa: seminario, pernottamenti, viaggio. E poi superare tutti gli ostacoli come paura di muovermi da sola, scioperi dei treni, degli autobus. E poi rimanere talmente entusiasta da volerlo fortemente riproporre dalle mie parti e questo ha fatto scattare la molla che mi ha portata a creare un’ associazione … non è indispensabile partecipare ad un seminario, ma a me personalmente ha cambiato la vita e il mio personale pensiero è che non è indispensabile farlo, ma benissimo ho fatto a farlo e l’ho rifatto e lo rifaccio.  
  • Denise Lietti I soldi sono un problema per tanti di noi. Per me lo erano. Però ho scelto di rinunciare a qualcosa d’altro per potermi permettere qualcosa tutto per me, visto che la vita non può e non deve essere fatta solo di sacrificio. Se uno vuole, può! Ne sono convinta. Sentivo che il cuore mi portava lì. Gira che ti rigira il pensiero andava sempre lì. E dopo esserci stata, ad un seminario di Giovanna, ti garantisco che ne vale veramente la pena. I concetti espressi, a grandi linee li trovi anche sui suoi libri, ma l’energia che sprigiona l’incontro con tante anime in cammino e con Giovanna stessa è enorme. Ti dico solo che certe cose le ho capite con il cuore solo quel giorno. Tra l’altro il seminario è strutturato proprio bene. Video, musiche, esercizi pratici, dibattiti, domande, condivisioni! Bello, bello, bello… so che non sarà l’unico a cui parteciperò.  
  • Mariposa Crea Bene, ora l’Universo sa che voglio incontrare Giovanna, se ci devo andare il tutto comincerá ad attivarsi perchè ció avvenga! Giusto? Grazie.   Giovanna Garbuio Ragazze non ho parole! Mahalo Nui Loa!
Un seminario di Ho'oponopono è necessario

Partecipare ad un seminario di Ho’oponopono?

Innanzi tutto il mio obiettivo è quello di diffondere Ho’oponopono occidentale in ogni dove. Naturalmente questo spero sia chiaro a tutti!

Sinceramente io mi sono resa conto della sua potenza e del fatto che è un vero è proprio tesoro dell’umanità, che apprtiene a tutti gli esseri senzienti. Perciò ho intenzione di fare tutto ciò che è nelle mi potenzialità perchè il maggior numero possibile di persone possa entrarci in contatto e avere a disposizione questa incommensurabile ricchezza.

Sapete bene che ho scritto tantissimo su questo argomento, proprio con l’intenzione di portare i concetti che sono alla base di Ho’oponopono occidentale  a disposizione e alla portata di tutti.

Il gruppo FB un buono strumento

Poi ho fondato e voluto fortemente il gruppo Facebook “Ho-oponopono occidentale”, con l’intento di farne una sorta di “forum” aperto a tutti, nel quale rispondere a tutti i dubbi e quesiti sull’argomento. Questo è ciò che è diventato grazie anche alle mie impareggiabili collabortarici amministratori del gruppo insieme a me. Riconosco che è diventato davvero un “isola felice” in cui ci si confronta e si cresce assieme partendo dalla comune consapevolezza di Ho’oponopono occidentale, senza bisogno di investire risorse o muoversi da casa.

Personalemte io sono arrivata ad essere una delle più profonde conoscitrici di ho’oponopono in Italia senza mai partecipare ad un seminario di Ho’oponopono.

La via pratica

Naturalmente ci sono arrivata per altre vie certo, ho cercato, studiato, sperimentato moltissimo, ho “avuto la fortuna” di incontrare persone meravigliose con le quali ho potuto confrontarmi profondamente su questo argomento, sono entrata in contatto con i maggiori diffusori Hawaiiani di questa cultura e ho assimilato e compreso tutto questo senza l’ausilio e il supporto di un seminario.

Perciò sono certamente la prima  a sapere e a dire e a sostenere che partecipare ad un seminario di Ho’oponopono non è necessario per entrare efficacemente in Ho’oponopono.

Un’efficace scorciatoia

Tuttavia so anche che un seminario può essere un’efficacissima scorciatoia per rendersi effettivamente conto di cosa è e di cosa fa e di cosa emana Ho’oponopono. Infatti seppur vero che partecipare ad un seminario non è fondamentale, rimane indiscutibile che ogni lavoro su di sè richiede impegno, voglia e volontà di mettersi in discussione… e appunto lavoro!

Certamente le informazioni sono disponibili anche nei libri ( non in tutti! Per i libri come per le informazioni in internet  farei  attenzione selezionando ciò che risulta credibile con cognizione di causa), ho fortemente voluto e mi sono impegnata moltissimo perchè fosse così (la pubblicazione dei  libri di carta sull’argomento è una mia grande vittoria di cui sarò sempre “orgogliosa” e convinta).

Il confronto diretto

Un seminario di Ho'oponopono è necessario

Tuttavia il confronto diretto porta con sè un’atmosfera e un’energia che nei libri e negli scritti non sono ancora riuscita a replicare. Io stessa, che i seminari li tengo, ne esco ogni volta enormemente arricchita.

E’ vero! Sono la prima a sostenere che l’unico vero maestro da seguire siamo noi stessi per noi stessi e che tutta la “Verità” è già dentro di noi… Tuttavia se l’Universo ci mette sul nostro cammino l’opportunità di conoscere qualcuno che sa già ciò a cui aspiriamo… E’ solo un’opportunità che noi stessi (il nostro unico vero maestro) ci siamo procurati per arrivare dove siamo diretti…

Perciò sì… Un seminario di Ho’oponopono occidentale non è necessario, nel modo più assoluto non lo è! … Tuttavia se c’è l’occasione di partecipare, è innegabilmente un’esperienza unica e importante! Anche a costo di qualche sforzo. Perchè se lo sforzo è necessario è molto probabile che lì ci sia qualcosa da pulire!

Non è necessario niente… nemmeno di un seminario

Un seminario di Ho'oponopono è necessario

Il seminario Ho’oponopono non è necessario

Sinceramente nei miei libri e nei miei scritti non ho mai detto che per far funzionare Ho’oponopono o per conoscerlo ad un sufficiente livello di approfondimento è necessario partecipare ad un seminario.  Io per prima non ho mai partecipato a seminari di Ho’oponopono (o di altro). Fino a quando non sono stata invitata come “esperta” in materia, per esempio!

Allora può essere benissimo che per come siamo fatti siamo in grado di mettere in pratica ciò che sappiamo per altre strade indipendentemente dal seminario.

Quindi perchè partecipare ad un seminario Ho’oponopono?

Il confronto dal vivo ha comunque delle cartteristiche interessanti

C’è da dire che dipende da molti fattori. La maggior parte dei quali strettamente individuali.  Tuttavia non c’è dubbio che il seminario, l’evento live, nel quale sia possibile un confronto diretto con i relatori e una profonda condivisione con gli altri partecipanti può dare un apporto molto importante all’approfondimento e all’assimilazione del processo. E questo è una prima risposta se un seminario di Ho’oponopono è necessario

Il mantra è tutto e niente

Sappiamo ormai tutti molto bene che Ho’oponopno è molto semplice. Io penso che ripetere il mantra può essere tutto ciò che davvero serve. E non ci sarebbe altro da sapere per farlo funzionare. E non ci sarebbe altro da sapere per utilizzarlo. Nonostante ciò, siccome in realtà io per prima sono andata molto, molto, molto oltre al mantra e oltre la superficie dell’efficacia del processo (questo prima e mentre lo rendevo una costante nella mia vita), capisco molto bene che ci possa essere quacuno che ha l’esigenza  di saperne qualcosa di più.

Certamente è vero che Ho’oponopono è “solo” questo. Tuttavia dietro c’è molto molto di più e molto, molto altro.  Che è tutto il perché, il percome, il da dove funziona questo processo.

Fonte energetica

Un seminario di Ho'oponopono è necessario

In ognicaso qualsiasi seminario, indipendentemente da ciò che aggiunge alla nostra “conoscenza” della materia, è comunque una fonte energetica che nessun libro può essere. E questo dipende appunto dalla situazione “live”. Dipende dal gruppo dei partecipanti che non si trovano mai insieme “per caso”. Dipende dal tipo di connessione interpersonale che si può instaurare in una situazione di quel tipo, non paragonabile a nessun altro rapporto virtuale o letterario.

Io Penso che chi vuole crescere in una determinata direzione da un seminario può trarre opportunità, spunti e ricchezze  che non sarebbero raggiungibili in altro modo. Ecco dunque perchè partecipare ad un seminario Ho’oponopono.

Siamo fatti in tanti modi per capire se un seminario di Ho’oponopono è necessario

Tuttavia bisogna essere anche in qualche modo predisposti a riceverli. Siamo fatti in tanti modi. E dato che tutto quello che ci serve è comunque dentro di noi, c’è chi è in grado di farlo venire fuori alla grande anche indipendentemente dai seminari a da eventuali “maestri”.

E’ ovvio comunque che fare una full-immersion in una situazione in cui si parla, si ragiona, si agisce, ci si relaziona, si vive  solo in termini di ‘pulizia’ e di ricerca della propria Reale Identità, per molti può essere un tirocinio irrinunciabile. E per chi non fosse irrinunciabile può essere comunque molto arricchente.

Comunque come già detto siamo tutti diversi e fatti in tanti modi. Con modalità, bisogni, desideri, capacità e affinità diverse. Per cui ciò che un seminario può dare a me, magari non lo darà a te. E la stessa cosa vale per un libro, per un audio o per un evento on line.

Niente è “necessario” per nessuno

Molto sinceramente penso che niente sia “necessario” per nessuno. Ognuno è l’unico giudice dei propri “bisogni” e delle proprie aspirazioni. Certo esistono cose più o meno efficaci. E sappiamo ormai tutti bene come l’efficacia sia la misura della verità! Allo stesso tempo quindi sono anche convinta che ciò che è utile e funziona vada usato, per stare bene adesso.

La mia Sistha Barbara Hauʻoli okalani, che si trova spesso alle Hawaii, ha fatto una bella intervista a Serge Kahili King. Serge è lo sciamano Huna fondatore dell’Aloha International e il principale divulgatore della cultura Huna nel mondo. Barbara  gli ha chiesto qual è il problema principale per gli occidentali che si avvicinano alle discipline orientali. Serge ha risposto che il maggiore ostacolo per noi occidentali è nella “pratica”.

Noi vogliamo “capire”. Leggiamo 400 milioni di libri. Partecipiamo aun seminario diverso ogni fine settimana.  Ci sentiamo dire da tutte le parti le stesse identiche cose che alla fine… non mettiamo in pratica.

Qualunque cosa sia bisogna farla perchè funzioni

Ho’oponopono è molto semplice, è immediato, ma anche Ho’oponopono bisogna praticarlo e praticarlo con assiduità e costanza. Che vuol dire, momento per momento, pulire, ribaltare, potenziare e risanare il nostro intero mondo interiore che rifletterà tutta questa chiarezza nell’intero mondo esteriore che ci riguarda.

Il fine ultimo di un seminario “Ho’oponopono occidentale” è quello di fornire ai partecipanti una consapevolezza e degli strumenti efficaci per la propria crescita spirituale.

Si tratta di una miscellanea di pratica e teoria, messa a punto con l’obiettivo di farne un vero e proprio strumento di pulizia a sé stante.  In sostanza durante la giornata ci impegniamo con fluidità a capire con mente e cuore come e perchè funziona e di vedere praticamente come utilizzarlo.

La strada si traccia camminando

Sempre la strada si traccia camminando, perciò non esiste un seminario uguale ad un altro. Perché il seminario è vero lo faccio io, ma lo fa anche la situazione e soprattutto lo fanno i partecipanti. Con il loro vissuto, con le loro esperienze ma più di tutto con il loro esserci e condividersi nell’eternità del momento presente.

Ogni sperimentazione diretta è mediata dal proprio sentire, ovviamente influenzato dal proprio modo di essere. E il gruppo ha un apporto energetico che in nessun altra situazione possiamo analogamente sperimentare.

Un seminario di Ho’oponopono è necessario?

Io da parte mia cerco di tenere conto e di lavorare con tutte le diverse forme di Ho’oponopono che ho incontrato, conosciuto e sperimentato. E proprio perchè ho avuto la fortuna di avere avuto il confronto con tanti diversi kumu e con diverse forme proprio di Ho’oponopono, ho lasciato che fluidamente il processo si sviluppasse ulteriormente sintetizzando una forma di Ho-oponopono occidentale appunto che non solo tiene conto di tante sfaccettature e prospettive dell’Ho-oponopono hawaiianao, ma tiene conto anche della nostra cultura e di come siamo fatti noi occidentali, otre che della nostra tradizione culturale, che ha utili, efficaci e profondi fondamenti anch’essa e insospettabilmente affini anche alla cultura hawaiiana e non solo.

Per vedere le prossime date in programma per i seminari di Ho’oponopono occidentale

CLICCA QUI

Partecipare ad un seminario di Ho’oponopono … dipende!

Post Correlati

Leave a comment