Il mondo come luogo pericoloso

Il mondo come luogo pericoloso è un articolo di di Serge Kahili King

Sul mondo come luogo pericoloso

Preoccuparsi è una scelta

Sei tu che scgli il mondo come luogo pericoloso

(Da una lettera di un amico preoccupato)

Vorrei condividere questo con te prima di affrontare le tue preoccupazioni.

Io vivo vicino ad un vulcano attivo. Molta lava scorre a circa venti miglia da casa mia e vi è un cratere che emette gas velenosi da un foro, in cui il bagliore della lava fusa può essere visto da due miglia di distanza.

Un cambio di vento potrebbe costringerci ad evacuare in qualsiasi momento. E la lava potrebbe arrivare ovunque in ogni momento.

Tutta la nostra acqua deriva dalla pioggia, che dipende anch’essa dal vento, e non ha piovuto molto nelle ultime due settimane.

Terremoti si verificano ogni giorno, anche se di piccole entità, ma quelli più grandi, come due anni fa, possono capitare in qualsiasi momento.

Gli Uragani ci sfiorano ogni anno e, talvolta causano grandi distruzioni, come nel 1982 o nel 1992. Anche lo Tsunami si verifica una volta ogni tanto, quando ci sono grandi terremoti in Giappone, in Alaska o in California.

il mondo come luogo pericoloso

Tu scegli il mondo come luogo pericoloso?

Alcune persone qui vivono nella costante paura di quello che potrebbe accadere, e altre persone vivono qui felicemente, sapendo ciò che potrebbe accadere, ma non pensandoci in ogni momento.

Un altro racconto breve:

Autostima come aumentarla con Ho'oponopono

Anni fa un amico era ossessionato dalla possibilità che una gigantesca onda colpisse la costa della California, e decise di sensibilizzare l’opinione pubblica circa questo terribile pericolo.

Poi un giorno mentre questa persona stava descrivendo pubblicamente in dettaglio l’orrore che avrebbe provocato vedere un’ onda di due miglia di altezza venire verso di noi, mi alzai in piedi e dissi:

Bene, e mentre stai guardando vieni colpito da un’automobile pirata e muori prima di essere colpito dall’acqua.”

il mondo come luogo pericoloso

Il futuro è imprevedibile

E il mondo non è necessariamente un luogo pericoloso

Per fortuna la nostra amicizia è sopravvissuta al mio commento, ma ho dovuto sottolineare che il futuro è imprevedibile.

Voi vivete in un posto pericoloso in circostanze uniche, ma il fatto è che ogni luogo della terra è potenzialmente pericoloso e il dolore o la morte possono raggiungervi in un milione di modi diversi in qualsiasi momento e ovunque.

Ma questo non può compromettere la gioia di vivere e di Amare.

Leggere notizie di disgrazie non vi proteggera dalle disgrazie, perché per il momento la notizia è “finita”. Immaginare il peggio non vi proteggerà dallo sperimentare il peggio, servirà solo a farvi sentire peggio.

La bellezza è negli occhi di chi guarda

il mondo come luogo pericoloso

La tua immaginazione è la tua più grande risorsa, ma può anche essere la tua rovina se non la utilizzi in modo corretto.

Potete immaginare tutte le cose cattive che potrebbero accadere o potete immaginare tutte le cose buone che vi possono succedere. Questa è una scelta. Non c’è bisogno di essere una vittima delle vostre paure, se si vuole si può usare la propria immaginazione per modificare quelle paure.

Dopo tutto, il futuro è solo una fantasia. Non si può prevedere e non è possibile proteggersi contro di esso. Quello che si può fare è convincersi di essere in una situazione migliore con la propria fantasia, mentre si gode di tutto il bene che il presente ha da offrire.

Puoi trovare l’articolo originale qui:  http://www.huna.org/html/dangerousworld.html

Traduzione di Giovanna Garbuio

Salva

Salva

Vittime e Carnefici: non esistono

Per tutti i dettagli del percorso “Vittime e Carnefici: non esistono”

CLICCA QUI

Il mondo come luogo pericoloso

 

Post Correlati

Leave a comment