La matita con la gomma 1 strumento di pulizia Ho’oponopono

La matita con la gomma sul retro è uno degli strumenti di pulizia Ho’oponopono

La matita con la gomma

La matita con la gomma

La matita con la gomma tra gli strumenti di pulizia Ho’oponopono

Tra gli strumenti per praticare Ho’oponopono c’è la matita con la gomma sul retro

Così come molti altri strumenti di pulizia Ho’oponopono la matita con gomma sul retro è uno degli strumenti di pulizia canalizzati dal dottor Ihaleakala Hew Len. Tra gli strumenti di pulizia Ho’oponopono è forse uno dei più conosciuti insieme al mantra e all’acqua solarizzata blu. Certamente è uno strumento adatto a fissare la propria attenzione e direzionare la propria intenzione di pulizia verso una questione (o più questioni) specifica.

Il suo utilizzo è molto facile, non immediato come l’uso del mantra, ma comunque molto facile e intuitivo.

Istruzioni tecniche

Quello che c’è da fare per utilizzare questo strumento di pulizia Ho’oponopono è molto semplice e poco impegnativo.

Si scrive una parola su un foglio che rappresenti la situazione su cui vogliamo lavorare.

Circa quale tipo di parola scrivere si può optare per una parola che descriva il nostro “problema” oppure utilizzare una parola che descriva la situazione da una prospettiva “risolutiva” come Amore, serenità, pace interiore, benessere economico eccc…

La scelta della parola dipende esclusivamente da quale prospettiva si preferisce guardare le situazioni… Io personalmente cerco di scegliere sempre le soluzioni e vedere le situazioni come opportunità piuttosto che come problemi! Ma non c’è una regola fissa: quello che fa stare bene va bene!

Si scrive dunque questa parola su un foglio di carta. Per esempio il supporto può essere:

  • un foglio
  • un quaderno
  • un block notes
  • un’agenda
  • un post-it
  • un foglio dentro una busta ecc…

Poi con il retro della matita dove si trova la gomma, si tamburella sul foglio, magari ripetendo il mantra: scusagrazietiamo.

Il picchiettamento

Questo tamburellare è detto picchiettamento e rappresenta l’azione del cancellare. Quindi raffigura la pulizia delle memorie depotenzianti, la liberazione da tutte le convinzioni obsolete responsabili della situazione sulla quale striamo lavorando.

Si può utilizzare questo sistema per ripulire una situazione o più situazioni alla volta. Così come ognuno sente più corretto perse stesso. Come dicvo, insieme al picchiettamento utile e potenziante può essere la ripetizione del mantra: scusagrazietiamo o di una frase specifica tipo

“Benedico il bello presente in questa situazione e chiedo di vederlo”

o altro…

Il potere dell’intenzione negli strumenti di pulizia Ho’oponopono

Ovviamente comunque anche questo rito (perché di un rito vero e proprio sitratta) riceve potenza sempre e solo da noi e dalla nostra intenzione, la matita non è una bacchetta magica anche se le somiglia esteticamente. Ma la ritualità ci aiuta a concentrarci e a direzionare la nostra intenzione in maniera consapevole.SalvaSalvaSalva

Vedi qui gli altri strumenti di Ho’oponopono occidentale

Salv

Post Correlati

Lascia un commento