Giovanna Garbuio

Il significato di Aloha nell‘antica filosofia hawaiana cambierà la tua vita e renderà il mondo un posto migliore.

Significato di Aloha dalla lingua hawaiana

[inserito]

Aloha significato letterale
Il significato di Aloha

Qual è nella lingua hawaiana il senso di Aloha

Le Hawaii e gli Hawaiani sono una terra Amorevole e un popolo Amabile. Aloha è una dichiarazione esplicita di Amore da parte di una persona che dona all’altra il proprio cuore. A te il mio Amore. Ti Amo! Aloha

Jack London

Aloha è una parola internazionale, conosciuta e usata in tutto il mondo, che ci giunge dalla notte dei tempi della filosofia ancestrale Hawaiana, il cui suono è naturalmente associato istantaneamente alle atmosfere paradisiache delle isole Hawaii. Le Hawaii nell’imaginario collettivo sono una terra incantata, abitata da gente amorevole e Aloha è la parola che rappresenta entrambi nel mondo.

Ho’oponopono, come Hawaii, come Lomi Lomi o Hula o Ohana, è una parola della lingua sacra Hawaiana, lingua che custodisce al suo interno la preziosa filosofia ancestrale di quelle isole. Aloha è una parola che è un articolato concetto e che ha un significato profondissimo e rivoluzionario per la visione comune di noi occidentali, proprio come Ho’oponopono. E proprio grazie a questa profondità è divenuta, nella sua accezione più evidente (o superficiale) un saluto.

Un saluto però che esprime solo nel pronunciarlo amorevolezza, gioia e armonia, pur non conoscendone il vero e profondo significato. Gli hawaiani si salutano tradizionalmente l’un l’altro dunque con la parola a più livelliAloha“, che sostanzialmente significa Amore, o meglio Amore puro e incondizionato.

il significato di Aloha
Barbara Helynn Robles Heard

Gli hawaiani si salutano tradizionalmente l’un l’altro con la parola a più livelliAloha“, che letteralmente significa Amore.

Aloha è una parola composta appunto da vari livelli di significato, e contiene i concetti di presenza, di condivisione, di relazione diretta (faccia a faccia) e significa anche respiro (Ha), o ad un livello più profondo Essenza di Vita.

Il significato di Aloha simbolicamente è condividere il respiro e essere presente con l’essenza della vita.

Quando pensiamo o diciamo ad alta voce la parola Aloha, manifestiamo energia Amorevole.

Barabara Helynn Robles Heard

Il popolo Hawaiano da sempre, fin dall’antichità, ha recuperato l’equilibrio all’interno delle proprie relazioni e delle proprie situazioni, quando barcollava o pareva smarrito, sempre attraverso lo strumento dell’Amore. E precisamente in questo consiste lo “Spirito di Aloha” e ci mostra materialmente che cosa s’intende per Amore nelle isole Hawaii.

Come dicevamo il termine Aloha  è utilizzato alle Hawaii con il significato superficiale di “ciao” o “arrivederci”, ma la parola nella lingua hawaiana ha un senso molto più profondo: è in sostanza il termine che indica il concetto di Amore Incondizionato puro e reciproco quale caratteristica dell’energia primordiale d’Amore e rappresenta il “modo di vivere degli Hawaiani”.

Alle Hawaii oggi riesci a trovare lo Spirito di Aloha nascosto nel luogo più sicuro … in bella vista nel cuore di ognuno e piano piano si sta nascondendo nello stesso posto in tutto il mondo.

Dall’ancestrale filosofia Hawaiana

Il significato di Aloha
Regina Liliuokalani

«Il significato di Aloha è l’atto di riconoscimento della presenza della Vita in un altro essere. L’antichissima saggezza Hawaiana.

Se c’è la Vita c’è Mana, bontà e saggezza, e se c’è la bontà e la saggezza che sono qualità di Dio, allora c’è Dio. Si doveva riconoscere il “Dio della Vita” presente in un altro prima di dire Aloha.

Ma questo un tempo era facile perchè si sapeva che la vita è ovunque: tra gli alberi, i fiori, il mare, i pesci, gli uccelli, l’erba, l’arcobaleno, la roccia. In tutto il mondo c’è la Vita, c’è Dio. Tutto è Aloha.

Il significato di Aloha è ritrovabile nell’allegria, nella gioia, nella felicità, nell’abbondanza ed è proprio grazie ad Aloha, che si dà senza pensare al ritorno, e grazie ad Aloha si ottiene Mana.

Aloha produce ovunque il suo Mana. Mana come Aloha non passano dal donatore al ricevente, ma scorrono liberamente e continuamente tra donatore e ricevente, senza abbandonare mai il donatore, che anzi moltiplica l’Aloha donandolo. Non si può fare o essere Aloha sconsideratamente o in maniera indirizzata per aumentare il proprio potere.

Nessun hawaiano autentico saluterebbe un altro dicendo “Aloha” a meno che non lo senta profondamente nel suo cuore. Se prova rabbia o odio nel suo cuore, prima di pronunciare la parola “Aloha” avrebbe provveduto a calmarsi e a purificare il suo cuore dalle contaminazioni.»

Regina Lili’uokalani

Il significato profondo del concetto di Aloha come dicevamo è contenuto nella parola, stessa cosa che accade per tutte le parole della lingua sacra.

Prima del 1820, anno in cui arrivarono i missionari in Hawaii, la lingua hawaiana non aveva una versione scritta. Furono i missionari a esplorare la lingua hawaiana e a tradurre i suoi suoni con le 5 vocali e le 7 consonanti dell’alfabeto Hawaiano.

La lingua hawaiana dunque è composta da un alfabeto di 5 vocali (a, e, i, o, u)  e 7 consonanti (h, k, l, m, n, p, w), per cui le parole che si possono comporre sono certamente più limitate che in una lingua con un alfabeto di 21 o più lettere. Tuttavia la struttura della lingua hawaiana è composta da radici che si prestano a diversi livelli di interpretazione.  

Le parole hawaiane, come i geroglifici o l’antico aramaico, assumono i significati determinati dalle combinazioni dei significati delle radici che formano le parole stesse. Perciò ogni parola assume moltissimi significati, dove appunto il significato in uso è determinato dal contesto in cui la parola viene utilizzata.

Aloha è una parola composta appunto da vari livelli di significato, e contiene i concetti di presenza, di condivisione, di collaborazione, di correttezza, di relazione diretta, di energia vitale nonché di respiro, di essenza… Il significato di Aloha rappresenta un vero e proprio modo di vivere.

Spirito di Aloha

Il significato letterale della parola Aloha che deriva dall’analisi delle sue radici è: “Condividere con gioia (oha) l’energia vitale (Ha, che gli Hawaiani riconoscono nel respiro) faccia a faccia (alo)Alo significa anche Adesso, perciò è corretta anche la frase: “Condividere con gioia l’energia vitale in presenza” . Ma Aloha significa anche: Al cospetto (Alo) dello Spirito (Ha).

Ecco che Aloha nel suo essere un banale “ciao” sottintende: “Il Respiro della Vita sia con te!”, oppure “Siamo reciprocamente al cospetto del respiro divino della Vita”. Aloha dunque è anche stare alla presenza (Alo) dello Spirito Divino (Ha). In sostanza significa che quando diciamo Aloha a qualcuno, stiamo riconoscendo che quella persona è il Divino personificato. Aloha è il Respiro della Vita (Alo) dello Spirito Divino (Ha). Il respiro della Vita o soffio di Dio, forma la parola Aloha.

Pertanto in base a quanto si ha in comunione l’essenza vitale (Ha), tanto più siamo connessi con il potere divino. L’uso amorevole e condiviso di questa potenza, è la via che permette la manifestazione della perfetta salute, della felicità, della prosperità e dell’abbondanza.

E infatti un altro significato che si ricava dall’interpretazione delle radici è: “Manifestare consapevolmente la vita gioiosamente nel presente.” Questa è la nostra prima direttiva: Essere Felici!

Haleaka Iolani Pule, un anziana guaritrice hawaiana, definiva  Aloha come 

Il riconoscimento del rapporto simbiotico che si ha con tutto l’Universo intorno a Sè  e la consapevolezza di qual è precisamente il nostro ruolo all’interno di questo meccanismo!

Haleaka Iolani Pule

La parola Aloha quindi racchiude in sé tutto quello che bisogna sapere per interagire in piena consapevolezza nel mondo naturale. Queste intuizioni descrivono un atteggiamento o uno stile di vita che viene chiamato appunto “Spirito Aloha”.

Aloha infatti, nel linguaggio parlato contemporaneo, vuol dire Amore e, nello specifico, come recita il 5° principio Huna: “amare è essere felici con/per…qualcuno o qualcosa” oppure “amare è essere felici assieme”.

Quest’affermazione è forse la migliore e la più semplice spiegazione del concetto di Amore che sia mai stata data. Quando siamo felici con qualcuno o qualcosa, quando siamo felici per ciò che rende felici gli altri, siamo in presenza dell’Amore puro libero da condizioni

Vivere nello Spirito di Aloha significa essere felici insieme agli altri. Se tu sei felice io sono felice perciò mi adopero perché tu stia sempre il più bene possibile e tu sia sereno, semplicemente perché farlo mi rende felice. Dunque Aloha significa essere attenti alle persone che ci circondano per riconoscerne il livello di benesseree contribuire a coltivarlo e amplificarlo. 

Aloha significa ottenere sintonia con chi amiamo partendo dalla sintonia con il nostro mondo interiore. Il significato di Aloha per estensione è riconoscere di essere una parte di tutti e che tutti sono una parte di me. Quando c’è dolore in qualcuno – è il mio dolore.

Quando c’è la gioia – è la mia gioia. Io rispetto tutto ciò che è, come parte del Creatore e parte di me. Io non farò del male volontariamente a qualcuno o a qualcosa, non per buonismo o per sterile altruismo, ma per “calcolo”, perché so che farei del male a me.

Come conseguenza di questa potente consapevolezza quando ho bisogno di qualcosa dalla natura abbondante prenderò comunque solo ciò di cui ho bisogno. La terra, il cielo, il mare sono cose che io devo curare, amare e proteggere perché mi appartengono come io appartengo a loro. Questo è l’approccio hawaiano – questo è l’ Aloha, questo è il significato dell’Aloha!

L’Amore è la gioia del sentirsi connessi, di sentirsi in unità, di sentirsi la stessa essenza. Quella che noi chiamiamo compassione nel senso di stessa passione, stesso sentimento. Vivere nello Spirito di Aloha significa mettere gli altri davanti a noi, perché questo è ciò che ci rende felici, e quando lo facciamo in verità, stiamo solo mettendo in primo piano noi stessi e la nostra realizzazione come uomini felici.

Spirito di Aloha è reciprocità

Io faccio tutto ciò che posso per fare stare bene te, perché farlo rende felice me! Anzi mi rende talmente felice, che mi costerebbe di più non aiutarti che aiutarti, anche se per farlo devo rinunciare al mio benessere o a parte di esso. Perciò quando metto gli altri in primo piano in questo modo, sto mettendo me stesso in primo piano, in un bilanciamento estremamente produttivo e perfetto.

Infatti una caratteristica portante dello Spirito di Aloha è un profondo senso di reciprocità. L’altro non vale più di me da accettare di dare senza ricevere e allo stesso tempo io non valgo più dell’altro tanto da ricevere senza dare. Lo Spirito di Aloha è un regalo e una gioia reciproca. Se l’Aloha che dono non viene bilanciato, io non ho più alcun dovere di elargire ulteriore Aloha.

Ecco che quando non dono l’Aloha con gioia, è meglio e comunque corretto che io non lo doni per niente. L’Aloha non può essere un obbligo o un dovere, è Aloha solo se genera gioia. Allo stesso tempo l’Aloha deve essere scambiato per essere soddisfacente.

L’Aloha una volta riconosciuto richiede impellentemente di essere condiviso. Non è solo l’Amore incondizionato come lo conosciamo noi occidentali, non è spirito di sacrificio nel senso di rinuncia, ma è rendere sacra davvero ogni azione attraverso l’espansione e la condivisione dell’Amore.

Il significato di Aloha si rifà all’antica saggezza Hawaiana

Aloha mani intrecciate

Di seguito un articolo di Curby Rule sul significato di Aloha

Traduzione a cura di Giovanna Garbuio

Usare la parola Aloha è normale nella lingua Hawaiana

Per coloro che seguono la filosofia Huna (Ho’omana) , o hanno la fortuna di vivere in Hawaii, è normale usare la parola Aloha. Si usa nei saluti e negli addii e per esprimere l’amore. Ma il significato dell’ Aloha è molto di più, si tratta di un vero e proprio modo di vivere.

Oltre a questi significati comuni, la parola Aloha racchiude in sé tutto quello che bisogna sapere per interagire in piena consapevolezza nel mondo naturale. Queste intuizioni descrivono un atteggiamento o uno stile di vita che viene chiamato “Spirito Aloha” o “la strada di Aloha” che ha in se tutti il significato dell’Aloha.

Lo spirito di Aloha è sempre stata una lezione importante da trasmettere ai figli nel passato, perché era qualcosa che riguardava molto profondamente la relazione con il mondo di cui erano parte.

Un insegnamento importante che riguarda questo:

Io Sono una parte di tutti e tutti sono una parte di me

Il significato dell’ Aloha è essere una parte di tutti e tutti sono una parte di me. Quando c’è dolore in qualcuno – è il mio dolore. Quando c’è la gioia – è la mia gioia. Io rispetto tutto ciò che è, come parte del Creatore e parte di me. Io non farò del male volontariamente a qualcuno o a qualcosa perché so che farei del male a me.

Quando ho bisogno di qualcosa dalla natura abbondante prenderò comunque solo ciò di cui ho bisogno. La terra, il cielo, il mare sono cose che io devo curare, amare e proteggere perché mi appartengono come io appartengo a loro. Questo è l’approccio hawaiano – questo è l’ Aloha, questo è il significato dell’Aloha!

Un codice etico educativo che giunge dall’antica saggezza Hawaiana

Quando il bambino cresceva gli veniva trasmessa la necessità di seguire un codice etico nelle proprie azioni e relazioni.

Questo codice si trova descritto all’interno di uno livello più profondo del significato della parola Aloha.

Il codice è derivato dal significato di Aloha nel suo acronimo.

  • A, ala = vigile, presenza
  • L, Lokahi = collaborazione con l’unità
  • O, oia’i’o = onestà, verità
  • H, ha’aha’a = umiltà
  • A, ahonui = pazienza, perseveranza

“Presenza” è parte indivisibile dell’ancestrale filosofia Hawaiana

Il significato di Aloha

Il kahuna David Bray interpreta questo codice così:

“Procedi in presenza, sia in unità e armonia con il tu vero io, Dio e l’umanità. Sii onesto, sincero, paziente, gentile e umile con tutte le forme di vita.”

David Bray

Egli ha anche affermato che anticamente in Hawaii il termine Aloha significa “Dio in me”.

La direttiva principale dell’Amore

Finora, all’interno del significato di Aloha , abbiamo trovato una spiegazione del nostro posto nel mondo e un codice etico per aiutarci con le nostre interazioni nel mondo. Ci manca ancora la direttiva principale che si trova all’interno delle radici della parola che compongono Aloha.

  • Alo, condividere
  • alo,nel presente
  • oha, affetto, gioia
  • ha, energia vitale, vita, respiro

Utilizzando delle regole grammaticali della lingua hawaiana, possiamo tradurre questo letteralmente come “La condivisione gioiosa dell’ energia vitale nel presente” o semplicemente “la gioia di condividere la vita”.

Ma esiste un altro livello di significato dell’Aloha nascosto nel significato delle sue radici.

  • “A” significa “bruciare” (in senso figurato come brillare) ed è anche il nome di una muffa che si trova in certi alimenti graffianti.
  • “Lo” è l’abbreviazione di lo’o e loa’a che significa “ottenere o procurare”.

Insieme, questi indicano una trasformazione di energia (bruciare, spumanti, acidificazione alimentare), un prodotto di una trasformazione di energia, e uno sforzo per ottenere o procurare qualcosa.

Per me questo suona esattamente come manifestare consapevolmente la creazione.

Respirare consapevolmente nel momento presente

La consapevolezza del tuo respiro e la corretta respirazione normale, aumenta il Mana a tua disposizione e la respirazione concentrata aumenta ancora di più il Mana.

Ho sempre avuto una grande domanda cosmica sulla nostra esistenza, domanda a cui è molto più facile rispondere quando è suddivisa in parti più piccole. Le parti sono Chi, Cosa, Quando, Dove e Perché.

Il significato dell’Aloha ha risposto a tre di questi quesiti finora.

  • Chi: naturalmente Io.
  • Cosa: la creazione cosciente della tua realtà.
  • Quando: ora, il momento presente, quel posto tra passato e futuro, che è l’unico posto in cui la realtà esiste.
  • La risposta a Dove, è la Natura.
  • La risposta al Perché, è perché noi siamo qui ad Amare, proteggere e prenderci cura di questo essere sopra cui viviamo, la Terra.

Mi spiego meglio!

Non è possibile essere al di fuori della natura

Gli hawaiani non hanno una parola che significa “natura” perché non è pensabile poter “essere al di fuori della natura”, ma hanno una parola per “mondo” o “Terra”. La parola è Honua e significa anche “sfondo” o “fondamento”. Gli antichi hawaiani non consideravano la natura come qualcosa di separato da loro stessi perché la natura era la loro realtà. Così, dove si trova in natura, il fondamento del nostro mondo fisico.

Per trovare la risposta al perché, dobbiamo guardare più in profondità.

Honua

Se guardiamo il significato delle radici di Honua troviamo le parole Ho’o-nua.

Alcuni dei significati di questa parola sono:

  1. Qualcosa che invia generosamente e continuamente;
  2. Indulgere come un bambino;
  3. Aumento, passando dalle onde, come il mare.

Quindi, un significato più profondo di Honua è che il fondamento della nostra realtà fisica, la natura, è in continua e generosa espansione sempre pronto a soddisfare le nostre esigenze e esaudire i nostri desideri.

Come nelle onde è nell’Amore

Ma c’è anche un significato di dare e avere. Proprio come le onde crescenti del mare si allontanano per ottenere rinnovata energia, la natura deve anche “retrocedere” di rinnovarsi e dare forza alla fondazione della nostra realtà. Così, proprio come la natura si dona a noi, dobbiamo dare noi stessi di ritorno alla natura.

Questa verità può essere ricavata da una delle leggende della creazione di Papa e Wakea, i primitivi Madre Terra e Padre Cielo.

“Dalla prima unione di Papa e Wakea, nacque un figlio maschio che venne alla luce prematuramente. Il bambino morì alla nascita e fu sepolto. Dal suo corpo crebbe un germoglio chiamato Wakea Haloa. Questa pianta divenne il primo albero di taro. Il secondo figlio maschio fu chiamato Haloa in onore di suo fratello morto e divenne il primo antenato primo del genere umano “.

Il significato di Aloha

Il senso dietro alla storia

Vediamo i significati che stanno dietro questa storia.

Haloa significa “lungo stelo agitato“. La pianta di Taro rappresenta un punto fermo della dieta polinesiana, ma è anche il simbolo di tutte le piante che crescono su questa terra. Haloa, significa anche “lungo respiro” e ad un livello esoterico, “ciclo eterno.” Il ciclo di vita e morte delle piante sostiene tutte le creature, noi compresi. Le piante sono una fonte di cibo e di medicine e producono l’ossigeno che respiriamo. Il primo essere umano è chiamato Haloa in onore di queste piante e per ricordarci di onorare il “ciclo eterno.” Il dono della vita passa da un essere umano alle piante e poi di nuovo verso l’umanità.

Questa storia ci dice che la qualità della nostra esistenza è in ultima analisi legata alla natura. Continui cicli di trasformazione e di crescita della natura, dell’acqua, dell’aria sono necessari per l’esistenza. La natura è una realizzazione del significato di Aloha, e viceversa.

Aloha e Haloa

Non è un caso che Aloha e Haloa siano riscritture l’una dall’altra. E’ nella natura che possiamo scoprire le meraviglie della nostra esistenza qui sulla Terra. Dove, se non nella natura è il significato di Aloha più facile da trovare? La sua bellezza è impressionante ed energizzante e si trascina nel momento presente proprio come le emozioni causate da amore e gioia.

La natura è anche il luogo dove possiamo ottenere la saggezza di fare scelte responsabili, se ci avviciniamo con l’Aloha nel nostro cuore. Con un atteggiamento di Aloha possiamo ottenere rivelazioni dalla saggezza del vento dalla saggezza dell’acqua e dalla saggezza del suolo e dalla saggezza degli alberi e imparare dalle verità presentate da comunità non-umane.

Un modo di vivere contenuto nel significato di una parola

Così, abbiamo visto che il significato di Aloha è davvero un modo di vita, un atteggiamento e contiene anche le linee guida per aiutarci nella nostra vita. E’ sicuramente una “parola per il saggio.”

Vorrei portare all’attenzione un altro vecchio detto, “un fatto vale più di mille parole” e sottolineano che Aloha è un esempio perfetto che nella lingua hawaiana a volte è vero proprio il contrario di questo detto.

Così, la prossima volta che un amico vi saluta dicendo “Aloha”, tenete i suoi significati vicino al vostro cuore e pensate all’immagine che state dipingendo. E ‘davvero un mondo bellissimo.

Curby Rule

Traduzione a cura di Giovanna Garbuio

Articolo originale: http://www.huna.org/html/deeper.html

Il significato di Aloha
Colin Anderson/Blend Images/Corbis

L’Aloha per affrontare i tempi bui

Segue un interessante articolo di Leslie Turnbull

Traduzione a cura di Giovanna Garbuio

Per vedere il senso

Il mondo sembra decisamente deprimente in questi tempi, non è vero?

  • L’implosione del Medio Oriente
  • La Xenofobia in Occidente.
  • L’avidità dilagante
  • Il terrorismo
  • I cambiamenti climatici
  • I virus terrificanti
  • La corsa presidenziale americana del 2016 …

Ce n’è abbastanza per tirarsi le coperte sopra la testa e non uscire mai più dal letto.

Il significato di Aloha!

Al che io dico:  ALOHA!

Durante  periodi difficili come questi, l’umanità ha sempre potuto beneficiare di questa antica filosofia hawaiana.

Ora, la maggior parte degli americani di terraferma pensano che “Aloha” significhi “ciao“, “arrivederci” o i più saggi “Amore“… e tutto questo è vero.

Ma Aloha significa  molto, molto di più!

Il defunto Haleaka Iolani Pule, un anziano guaritore hawaiano, definiva  Aloha come  “il riconoscimento del rapporto simbiotico che si ha con tutto l’Universo intorno a Sè  e la consapevolezza di qual è precisamente il nostro ruolo all’interno di questo meccanismo!”

So cosa state pensando: che suona come una bizzarra filosofia new-age. Ma abbiate un attimo di pazienza. C’è un ottimo strumento sociale in Aloha; ha solo bisogno di essere compreso.

Che bello tutto qui

Quando mi sono trasferita alle Hawaii dal continente, la mia comprensione limitata di Aloha si è tradotta in un’impressione generale di “piacevolezza”. Che bello tutto qui“, dicevo a mio marito.

In Hawaii, gli automobilisti si destreggiano nel traffico caoticissimo e nessuno (tranne il turista occasionale) utilizza il clacson, anche se Honolulu ha il peggior traffico del paese.

“Lei è così carina!”  e pensavo a  Carol, la cassiera di Safeway che sembrava veramente interessata al motivo per cui preferivo una particolare marca di sapone per i piatti. Aloha significa che Carol sapeva che la nostra nuova figlia Hanai (adottata) dalla Cina aveva delle preferenze alimentari che lasciavano sconcertata anche me. E Carol mi informava ogni volta  che c’era una vendita promozionale di biscotti congelati.

Aloha è ciò che mi ha permesso di sapere che Carol si era fatta male al braccio mentre lavorava. E mi ha permesso di contribuire alla sua guarigione.

Il significato di Aloha

La simpatia è il risultato diretto di Aloha

In effetti, questa “simpatia” è il risultato diretto di Aloha. Nella mia isola d’adozione, le persone parlano di “guidare con aloha“, “parlare con aloha” e persino “allenarsi con aloha“, che, secondo gli usi della mia palestra, significa condividere l’attrezzatura e pulirla dopo l’uso.

Aloha si manifesta nel forte e pieno bacio che ti viene dato sul viso  ogni volta che incontri qualcuno alle Hawaii.

È il genuino interesse per gli altri, implicito nella tradizione hawaiana,  che ti spinge ad impegnarti in una conversazione amichevole e personale in ogni incontro.

Cultura diversa

Queste pratiche possono sorprendere (e talvolta irritare) i nuovi arrivati. Dopo tutto, in molte culture, le persone non amano essere baciate dagli estranei, e quando sei di fretta, rispondere alle curiose domande del commesso postale sul figlio a cui stai inviando un pacco, può essere un po’ esasperante.

Ma queste pratiche – è Aloha che le guida – costringono letteralmente gli umani a connettersi l’un l’altro. E quando sei connesso con gli altri, è difficile seguire l’istinto molto umano di mettere te stesso e la tua famiglia biologica al di sopra degli altri. Per estensione, Aloha collega gli umani con la natura, mettendo le persone individualmente nello stesso contesto con gli  animali, con le piante e con la Terra.

Il significato di Aloha

Quanto è potente la comprensione del significato di Aloha

Nel corso del tempo, ho iniziato a capire quanto sia potente una costruzione sociale basata su Aloha Ci aiuta ad andare d’accordo. E su un’isola densamente abitata da una popolazione incredibilmente varia, andare d’accordo è la chiave per sopravvivere.

Aloha ha permesso agli antichi hawaiani non solo di sopravvivere, ma di prosperare per migliaia di anni, anche se erano persone numerose e sofisticate che vivevano su isole molto piccole con risorse molto limitate.

Aloha funziona, anche quando le cose sembrano terribili. Soprattutto quando le cose sembrano terribili.

Il significato di Aloha

Tutto è perfetto è il significato di Aloha

Haleaka Iolani Pule ha descritto una conversazione che ha avuto con sua nonna sulla “scoperta” settecentesca delle isole hawaiane del capitano James Cook – che è stata, a detta di tutti, l’inizio della fine della sovranità dei nativi hawaiani e una tragica svolta degli eventi per gli stessi hawaiani. Quando Pule chiese alla sua vecchia nonna come poteva conciliare il concetto di Aloha con il tremendo danno arrecato al popolo hawaiano, le fu risposto:

In quale altro modo il mondo avrebbe potuto imparare a conoscere Aloha? In quale altro modo potremmo ricordare qual è il nostro innato senso di Amare le cose incondizionatamente?

Quindi sì. Il mondo sembra piuttosto deprimente in questo momento. Ma dove ci sono gli umani e le pratiche che sviluppano per sopravvivere, c’è speranza.

Aloha

Leslie Turnbull

Traduzione in italiano a cura di Giovanna Garbuio

Articolo originale qui: theweek.com

Spirito di Aloha significa profondo Amore

Il significato di Aloha

Le tradizioni hawaiane, lo Spirito di Aloha, sono state trasmesse oralmente attraverso le preghiere e i canti del popolo. Per apprezzare pienamente la profondità della tradizione, si devono ascoltare i suoni melodici delle voci.

Quello che noi stiamo facendo è un tentativo di comunicare in forma scritta le tradizioni orali degli hawaiani.

Le tradizioni spirituali degli hawaiani sono integrate nella cultura hawaiana. La loro spiritualità, Spirito di Aloha e la vita quotidiana sono intrecciate indissolubilmente insieme.

Ua hilo `altro, i aho ke uno ke aloha

Intrecciato con le corde dell’Amore

Gli hawaiani sono tendenzialmente persone gentili che vivono una profonda spiritualità con la terra.

La loro dolcezza è rafforzata dalla convivenza su un’isola. La loro spiritualità è rafforzata dalla terra e gli altri elementi della natura.

Le preghiere e i canti degli hawaiani riconoscono lo spirito divino che è in tutte le persone e le cose intorno a loro.

Nella tradizione spirituale hawaiana esiste un equilibrio universale tra uomo e natura teso a mantenere l’armonia nei cieli e sulla terra. Per mantenere questo equilibrio, gli hawaiani hanno il culto degli Dei . Gli Dei forniscono qualità e valori per guidare il popolo.

Kane, Ku, Lono, e Hina

Gli dei Kane, Ku, Lono, e Hina esemplificano importanti principi e valori per le persone.

  • Kane, il dio principale, è conosciuto come il creatore dell’umanità, simbolo della vita e della natura, dio dell’acqua fresca e delle foreste, ma anche luce del Sole. Egli è il datore della vita. Egli possiede qualità di benevolenza e creatività. Kane rappresenta l’onnipresenza dello spirito divino della natura e l’interconnessione della natura con l’umanità.
  • Ku, in senso verticale, rappresenta il potere di generazione maschile. Ku è il dio della guerra, offensiva e difensiva. Più importante è il ruolo difensivo del protettore e difensore del popolo. Ku esemplifica i valori del rispetto, dell’orgoglio, del coraggio morale e fisico. Egli è responsabile della pioggia, della pesca, della vegetazione e della stregoneria. Dal momento che i suoi poteri generativi sono più importanti della guerra, Ku è rappresentato dallo strumento agricolo, la `o o (bastone da scavo) che, un tempo, era funzionale per lo sviluppo economico e per la produttività.
  • Lono, il dio della pace, rappresenta la guarigione, la misericordia e l’ospitalità. Durante Makahiki, un festival di quattro mesi, Lono mise la guerra fuorilegge. Egli rappresenta e realizza il desiderio di pace del popolo. Inoltre, Lono è considerato il dio delle nuvole, del vento e della fertilità. In questa veste, egli simboleggia il dono e la gratuità.
  • Hina è il dio del potere generativo femminile, è sempre stato la controparte di Ku come espressione della potenza generatrice maschile. Hina esprime energie di riproduzione e di crescita. Ku è eretto; Hina è in posizione supina. Il Dio Hina è la mano sinistra, Ku è quella destra. Tra le divinità Hina è una delle più importanti della medicina e della guarigione. Ku e Hina rappresentano l’equilibrio e l’armonia per il benessere.
Il significato di Aloha

Lo Spirito di Aloha

I principi e i valori degli dei sono emulati dal popolo. Nel loro culto, Spirito di Aloha, gli Hawaiani vivono questi valori ogni giorno e integrano questi valori nel loro modo di vita.

La profonda spiritualità degli hawaiani del passato aiuta a mantenere uno livello consistente di preghiera. Quando gli hawaiani osservano la bellezza dei fiori o la ricchezza del suolo, sono in preghiera con gli dei.

Mary Kawena Pukui afferma che gli hawaiani usavano haipule come strumento di vita.

“Tutto quello che gli Hawaiani hanno fatto, l’hanno fatto con la preghiera.”

Auntie Mary Kawena Pukui

La tradizione orale trasmette il valore dell’Amore

La lezione degli dei viene insegnata e trasmessa attraverso la tradizione orale.

Il popolo utilizza un pule (preghiera) alle divinità per chiedere saggezza e potere.

Gli dei, a loro volta trasmettono il potere o mana che essi rappresentano al popolo. Attraverso il mana si sviluppa la consapevolezza dell’unità e dell’interrelazione reciproca di tutto ciò che circonda l’individuo.

Il mana si trasmette attraverso una dichiarazione verbale, un soffio di vita.

Il Mana della preghiera si trova nella parola e nei nomi, ma è anche il respiro che trasporta le parole e i nomi.

Nel rituale, il respiro di una persona si effettua con la donazione di mana di un talento specifico o di una naturale attitudine.

Così questo potere di intuizione, di comprensione e di sensibilità viene passato a chi ha scelto di condividere e tramandare tutto ciò. La visione poetica dei valori è condivisa attraverso il respiro.

Questo respiro della vita o soffio di Dio, forma la parola Aloha.

Il significato di Aloha

Il coordinamento

Nelle parole di Pilahi Paki

“lo Spirito di Aloha è il coordinamento della mente e del cuore ed è dentro l’individuo – è qualcosa che ti guida fino a te stesso, è necessario pensare e dirigersi verso il bene per gli altri. Mi permetto di offrire una traduzione della parola Aloha: A sta per gentilezza significato akahai, esprime tenerezza, L sta per unità significato Lokahi, esprime armonia, è l’acronimo di `O` Olu Olu che significa gradevole, esprime piacevolezza, H è l’acronimo di `ha aha`, ed esprime modestia, un sinonimo di pazienza che significa ahonui, ed esprime perseveranza.”

Pilahi Paki

Lo Spirito di Aloha significa profondo Amore e può realizzarsi solo in assenza di violenza.

La perdita di armonia

Nella tradizione hawaiana, una delle principali cause di violenza è la perdita di armonia dentro di sé, nei rapporti con gli altri e con la `Aina (terra).

L’armonia è persa a causa di un abbassamento di autostima, attraverso un aumento di rabbia e di ostilità verso gli altri, e determina la separazione dalla natura e dall’ambiente.

Nana I Ke Kumu [Guarda alla Fonte]

Più in particolare, Nana I Ke Kumu [Guarda alla Fonte] spiega le varie cause della violenza: la vendetta personale con conseguente perdita di prestigio, la vendetta per il maltrattamento di un leader riverito, il rifiuto per la pace e il desiderio di combattimento.

La principale causa della guerra e della violenza è stata la disputa per il possesso della terra che ha spinto la gente ad uccidere.

Makahiki

Tuttavia, per controllare la violenza causata dalla guerra, gli hawaiani hanno stabilito dei metodi per limitare la guerra. Il più efficace è stata la cerimonia Makahiki raffigurante il ritorno del dio Lono alle Hawai. Per quattro mesi in un anno, questo fu un periodo di festa. Tutte le guerre sono state interrotte.

Altre misure di controllo più efficace per limitare la violenza comprendono periodi di tregua, l’abbandono totale della battaglia per mutuo consenso di solito per rivelazione di Ho `ailona (presagi), o rapporti ohana (famiglia allargata), realizzati dai capi attraverso i loro legami familiari.

Il significato di Aloha

Reindirizzare le energie è Aloha

Un’altra causa della violenza è l’oppressione esercitata da chi detiene il potere e il controllo. L’oppressore soggioga i valori, il modo di vita, e le credenze privando le persone de loro potere.

Questo può realizzarsi attraverso gli invasori stranieri che sopprimono la terra e la sua gente. Un’altra forma può essere il processo di deculturazione sottile attraverso un sistema educativo che insegna il punto di vista della cultura dominante. Questa forma di violenza strutturale, al servizio degli interessi dei gruppi dominanti, svilisce gli individui subordinati. Gli individui perdono la loro dignità e la loro autostima e a loro volta generano ulteriore ostilità.

Per raggiungere la non-violenza, gli hawaiani hanno varie attività volte a mantenere l’armonia per l’individuo e per la società. Nella tradizione culturale religiosa, gli hawaiani neutralizzano anche le forme violente e aggressive di espressione. Essi reindirizzano le energie fisicamente per allentare la tensione e ritrovare tempo per giocare.

Ho’opapa

Un concorso intellettuale e poetico che è stato sviluppato come una forma non violenta di battaglia. Ho`opapa è una sfida di ritratti e di composizione di canti e indovinelli con certe parole, o giochi di parole e suoni. Le competenze necessarie per il successo sono oltre la logica dell’uso creativo del sapere.

Un’altra forma di attività non violenta è quello di focalizzare le energie positive nel combattere comuni malattie sociali come l’inquinamento ambientale e il disarmo nucleare.

Il male sociale funge da legame comune per l’energia di massa

Inoltre, le norme del galateo sono state insegnate proprio per mantenere le relazioni armoniose.

Gli Hawaiani hanno sempre fortemente creduto nella prevenzione della violenza attraverso lo sviluppo di comportamenti sociali armoniosi. Sono sempre stati molto attenti nelle parole e sono sempre stati attenti a non usarne determinate per paura di offendere o ferire qualcuno nei sentimenti.

La causa più importante della non-violenza è lo spirito di Aloha. Lo spirito di Aloha neutralizza le azioni violente e aggressive.

All’interno del Ohana

La presenza dello spirito di Aloha all’interno del ohana dalla nascita, attraverso l’infanzia e l’età adulta, fornisce rassicurazioni positive e sentimenti di sostegno per l’individuo.

La non-violenza è sviluppata e rafforzata dal vivere la spiritualità e dalla convinzione che Dio è ovunque e in tutti.

Se Dio è ovunque e in tutti, allora non avrebbe potuto o voluto distruggere o ferire qualcuno o qualcosa di quello che ci circonda.

Gli Hawaiani fin dall’antichità hanno sempre tentato di trattare gli altri con molta cura per lo spirito della dimora di Dio in tutto. In particolare hanno generosamente condiviso la loro ospitalità con tutti, compresi gli stranieri. Un vecchio detto hawaiano afferma

L’Amore è il significato di Aloha fin dall’antica filosofia delle Hawai

Aloha` 0 Ke Ke Kuleana o Kahi malihini

L’Amore è l’ospite in terra straniera

Traduzione a cura di Giovanna Garbuio

Fonte: www.globalnonviolence.org

Il significato di Aloha

Spirito di Aloha in Hawai significa profondo Amore

E concludo con il profondo significato di Aloha detto molto semplicemente e molto coinvolgentemente da Uncle Robert Keli’iho’omalu

Uncle Robert Keli’iho’omalu

Aloha in Hawai e non

Vivere in Aloha in modo semplice e immediato seguendo lo stato naturale dell’essere come ci viene proposto da una cultura che vive in così in modo naturale, perchè sa che lo stato naturale dell’essere è vivere nell’Amore incondizionato e non c’è altra via per riconoscere chi siamo e per centrare il nostro obiettivo di nascita.

Per poter davvero vivere in questo modo devi sapere di cosa si sta parlando.
In generale “Aloha” è usato come un saluto tipo “ciao” o “arrivederci”, per lo più da solo, ma in Hawaii ha spesso parole supplementari aggiunte, per definire l’ora del giorno, l’intensità dell’ espressione, il calore del sentimento, o altri significati.

Aloha nella lingua hawaiana è “Amore”

Il significato di base della parola “Aloha” in hawaiano è “Amore”, ma vuol dire anche affetto, gioia, pace, entusiasmo, condivisione, serenità, etica, attenzione, sensibilità, aiuto reciproco, compassione e misericordia. Così, invece di un semplice saluto, è davvero una benedizione di Amore per la persona che viene accolta e, talvolta, una sorta di amplificazione, a seconda delle parole aggiunte.

Il mondo può vivere in Aloha di Hawaii

Se la gente in tutto il mondo può vivere in Aloha e mantenerlo non ci sarà più nessuna guerra, non ci sarà più nessuna lotta, ci sarà solo la Pace. E la chiave per questo è semplicemente amarsi l’un l’altro. non ci sarebbe più Pilikia, non ci sarebbero più problemi, ognuno penserebbe ai fatti propri.

Quando la gente parla in Aloha, tutto è a posto e tutto il buono apre ulteriore Aloha. se tutto è Pono, buono… è la stessa cosa. io non dovrei curarmi di dove guardi tu, è comunque Aloha, è pono, è giusto! E così è!

Mahalo nui loa Kumu Uncle Robert Keli’iho’omalu

Come vivere lo spirito di Aloha nel quotidiano

Il significato di Aloha
  • Tutto è parte della mia famiglia
  • La famiglia dev’essere trattata in modo regale
  • Tutto è parte di me
  • Io sono parte di tutto
  • Una mancanza di rispetto verso gli altri e una mancanza verso me stesso
  • Un essere consapevole della propria dignità tratta il suo ambiente con rispetto

Perciò per concludere, poiché ogni cosa che esiste e di cui sono consapevole è parte integrante della mia famiglia, allora anche ogni parte del mio corpo e del mio essere è la mia famiglia. Secondo lo spirito di Aloha quindi i miei pensieri, le mie azioni, le mie abitudini, sono parte della mia Ohana, perciò la dignità personale è una questione fondamentale.

Essere consapevoli della propria dignità e preservarla significa conoscere se stessi, sapere chi si è, comprendendo di essere i creatori della propria realtà, i capi della propria famiglia.

Ovviamente poi il concetto di famiglia si allarga e abbraccia tutto ciò che possiamo vedere e non vedere, tutto ciò che esiste, è esistito ed esisterà.

L’Amore è guarigione!

Recupera lil tuo aloha

Per per ulteriori dettagli clicca QUI

Salva

Giovanna Garbuio

Mi chiamo Giovanna Garbuio non mi piace definirmi, ma se proprio lo devo fare direi che sono una libera pensatrice. Sono inciampata nel 2008 su ho'oponopono e l'ho subito identificato come la via per lasciar andare tutte le domande! Sono stata la prima a scrivere qualcosa di strutturato su Ho'oponopono in Italia.  Sono entrata in contatto con la cultura Hawaiana dunque, quando ancora in italiano non c'era letteratura e quella poca che c'era era per lo più fuori stampa e quindi non più disponibile.

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked

  1. Questa abbondanza di concetti amorosi che ci proviene dalla cultura hawaiiana mi fa chiedere: cos'hanno o avevano di diverso rispetto alla maggioranza degli altri popoli ? Come gestivano tradizionalmente, cioe` prima di diventare US citizens, l'ordine sociale? Nei confronti, per esempio, di chi trasgredisce le regole, di chi ruba o uccide; e se un'eruzione vulcanica gettava in poverta` intere famiglie, gli altri le aiutavano secondo il trasporto individuale o c'era un'organizzazione collettiva centralizzata? Cio` che mi appare evidente e` che mentre in Hawaii si coltivava la cultura dell'amore e della benevolenza, in Europa si lottava per il potere, si obbediva a un ordine gerarchico che faceva capo a re e imperatori, si basava l'economia sullo sfruttamento degli schiavi o di chi non poteva ribellarsi a un'imposizione; potremmo definirla sommariamente societa` patriarcale; forse Hawaii ha beneficiato del fatto di essere un arcipleago senza, per molti secoli, vicini aggressivi ? E se e` cosi`, possiamo noi stessi individualmente trasformarci in un arcipelago sperduto nel Pacifico ? Intrattenenedo, ovviamente, rapporti solo con chi vogliamo.

    1. Credo che la risposta positiva alla conclusione a cui arrivi sia perfetta! Grazie sempre dei tuoi preziosi spunti

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}

Tutti gli insegnamenti Ho'oponopono


I testi e i corsi più approfonditi in Italia sulla spiritualità Hawaiana e sulla sua applicazione alla propria vita


La Membership

Un luogo nostro dove crescere insieme in direzione della miglior versioni di noi stessi per manifestare gioia, serenità e benessere nella nostra realtà quotidiana in ogni ambito.

×

WhatsAPP Chat Giovanna Garbuio

× Hai bisogno di aiuto?