Un’insolita fede di Federica Barone

Un’insolita Fede, la vita perfetta si nasconde dietro le sue imperfezioni  è un racconto autobiografico di Federica Barone ©2020

Un’insolita fede

Un’insolita fede è una storia densa di vita. Un racconto autobiografico che esplora l’intenso e avventuroso percorso evolutivo della protagonista.

Un libro che coinvolge il lettore in un viaggio di crescita, risveglio, guarigione fisica, emotiva e spirituale.

Un percorso di auto aiuto

L’autrice offre la propria storia nella sua autenticità come strumento di ispirazione e auto-aiuto per i lettori interessati

  • alla ricerca interiore,
  • al superamento dei conflitti personali, familiari e relazionali in genere,
  • all’auto-osservazione
  • alla riconnessione con la fede e con le risorse interiori

Di fatto i più potenti antidoti per ripulire ogni genere di alterazione sviluppata lungo il cammino evolutivo.

Federica Barone

Il libro è un mezzo attraverso il quale posso prendere per mano ogni persona che vorrà viaggiare nelle mie esperienze osservando da un nuovo punto di vista le proprie.

Un accompagnamento sottile alla soluzione, intesa come scioglimento, di quei nodi ancora irrisolti che interferiscono con la vera pace del cuore.
Sarà una “cavalcata piacevole ed illuminante”, come molti hanno definito questa lettura, fino ad incontrare la pratica della responsabilità (abilità di “darsi una risposta”) alle domande, comuni a tutti, che possono donarci l’Amore incondizionato verso persone ed eventi.


L’evoluzione dell’Essere è ciò che dà senso al procedere dei giorni ed insieme, pagina dopo pagina, le andremo incontro!


Un sentito grazie a Giovanna Garbuio per divulgare il ‘fine’ di Un’insolita fede ed un grazie a voi per essere in cammino verso questo ‘fine’.

Federica Barone

Da dove comincia la guarigione?

E’ un tumore cerebellare delle dimensioni di un mandarancio

Da qui comincia il racconto di Federica Barone, ma non è da qui che comincia la guarigione.

La guarigione comincia da qui:

Qualcosa in me fece click e mollai ogni resistenza.

E non stiamo parlando di una guarigione prettamente fisica, ma di quella guarigione profonda di cui ogni guarigione fisica non può che essere l’effetto collaterale. Stiamo parlando di un’armonizzazione profonda che ribilancia ogni conflitto compresa la malattia. Un’armonizzazione che riguarda l’essenza più autentica.

Ecco cos’è quest’ insolita Fede. Una Fede diversa, una Fede insondata, una Fede sconosciuta, una Fede risvegliata. Una Federica nuova che come l’araba fenice risorge dalle sue stesse ceneri.

Ricordati delle orme sulla spiaggia

Vista la tua giovane età tenteremo un’operazione, ma per il 99% rimarrai sotto i ferri.

Questa è la nefasta sentenza che la protagonista percepisce prima del suo click, prima della sua guarigione, prima della sua ressurrezione, avvenuta ben prima di andarci sotto quei ferri. La nuova Federica accetta questa possibilità terribile agli occhi di qualunque osservatore esterno, la integra , la armonizza in se stessa e la trasmuta, trasformandola in una potente opportunità di introspezione e in un vero e proprio trampolino di lancio verso una nuova dimensione, una nuova vita con una connessione tutta diversa. Con la sua guarigione interiore Federica cambia un finale che pareva ineluttabilmente già scritto. E riparte da una possibilità non proposta.

Responsabilità e guarigione

Tutte le dottrine a partire dalle antiche saggezze ci informano che l’essere Umano è qualcosa di molto più ampio, più articolato, più complesso di un corpo biologico mentale. Anche malattia e guarigione quindi sono concetti che vanno affrontati da questa prospettiva più ampia. Non può essere la malattia solo qualcosa che subiamo e la guarigione solo qualcosa che deleghiamo (attenzione che ho detto solo… perché quando stiamo male è sacrosanto rivolgersi anche a un medico), me è evidentemente un concetto correlato e indissolubile sia tra loro (malattia e guarigione) che con l’essenza dell’essere umano e del Tutto.

Se certe Verità sono e rimangono vere all’atto pratico però dobbiamo tenere conto di tutte le ulteriori circostanze!

Secondo la saggezza universale idealmente la malattia viene indicata come una disarmonia intesa come una carenza di coscienza, causata fondamentalmente dall’ignoranza. L’individuo che ignora la sua reale identità, muovendosi dentro la nebbia del non sapere come funzionano le cose, è disorientato e non riesce a vedere, capire, vivere in armonia e coerenza con la propria reale identità che appunto non riconosce (ignora). Questa è la causa! Gli effetti sono tutta una serie di disarmonie pratiche: la sofferenza, l’infelicità, la malattia.

Di questo ci parla Federica Barone del suo percorso iniziatico dall’ignoranza alla Saggezza incarnata e manifesta.

Un racconto temerario, coinvolgente e prezioso per ogni viandante in cammino verso la Luce.

Un racconto autobiografico che parla profondamente e ispiratamente di assunzione totale di responsabilità, di accettazione, di fiducia e di guarigione interiore.

“La responsabilità si associa e si confonde spesso erroneamnete con il senso di colpa, che diventa nel tempo un alibi per scegliere di non agire”

Federica Barone – Un’insolita Fede

Un libro per la mente da un raconto che partendo dal corpo coinvolge mente, spirito e anima

Federica Barone

“Un’Insolita Fede, la vita perfetta si nasconde dietro le sue imperfezioni”

Un progetto editoriale indipendente a cura di www.barbarazippo.net

Un’insolita Fede è un magnifico sogno che è diventato un progetto editoriale indipendente, è disponibile in ebook e cartaceo  su Amazon e su tutti gli stores digitali in Italia e all’estero. Puoi ordinarlo in qualunque libreria italiana si avvalga del circuito distributivo fastbook.

Vedi altri consigli di lettura qui

Post Correlati

Leave a comment