Le memorie in Ho’oponopono occidentale cosa sono

Le memorie in Ho’oponopono occidentale sono un concetto da approfondire: facciamolo insieme.

Le memorie in Ho'oponopono

Le memorie in Ho’oponopono non sono “ricordi”

Innanzitutto attenzione: con memorie in Ho’oponopono non si intendono “ricordi” veri e propri.

Quando con Ho’oponopono occidentale affermiamo che è necessario “cancellare le memorie” non intendiamo assolutamente che dobbiamo rinunciare a i nostri ricordi.

Pulire le memorie” significa liberarci dall’influenza che la polarità energetica che attribuiamo a determinati ricordi determina su di noi, impededndoci di muoverci liberamente nel flusso della Vita.

La “memoria” è un’influenza energetica sul nostro presente

Perciò le memorie non sono ricordi (cosa che non esiste più, perchè è qualcosa che è accaduto nel passato e ora non esiste più). Invece sono piuttosto quell’energia ancora viva in noi che, in base a come abbiamo vissuto ciò che abbiamo vissuto, ancora influenza il nostro essere ora! La “memoria”, intesa in Ho’oponopono occidentale, è un’influenza energetica sul nostro presente.

Le memorie in Ho’oponopono sono energia su cui agire

Dunque con Ho’oponopono occidentale lavoriamo sul tipo di energia che la nostra percezione limitata ha associato a determinati ricordi.

Perciò “neutralizzare le memorie” non significa cancellare dei ricordi e quindi rinunciare ad una parte del nostro passato, spesso così prezioso per noi.

Significa semplicemente rendere neutra l’energia che associamo a determinati avvenimenti o a determinate persone o a determinati pensieri. Perciò ripulirla dalle caratteristiche di negatività (tendenzialmente). Tuttavia anche di positività, quando tale positività procurasse eccessivi attaccamenti.

Le memorie in Ho'oponopono

Cancellare le memorie è una via per cambiare prospettiva

L’obiettivo di Ho’oponopono è quello di permetterci di cambiare prospettiva. E riconoscere chi siamo attraverso ciò che manifestiamo.

Ciò che sostanzialmente fa Ho’oponopono è trasformare (trasmutare) la polarità energetica che noi percepiamo come negativa e attribuiamo a determinate “memorie”, in energia neutra e quindi nuovamente plasmabile.

Ho’oponopono cancella la negatività che nella vita abbiamo generato. E che ha dato origine a quelli che sono diventati blocchi energetici o credenze limitanti. Non ci costringe a rinunciare ai nostri ricordi. Non dobbiamo liberarci dal passato. Ma solo dalla sua influenza (quando è limitante) sul nostro presente!

Cancellare le memorie in Ho’oponopono non cancella i problemi

Quindi Ho’oponopono non cancella i problemi

Ho’oponopono è un processo che sa che i problemi sono semplicemente “situazioni“! E ciò che cancella è la nostra percezione negativa di quelle situazioni!

Ho’oponopono cambia me!

Le memorie in Ho'oponopono

Ho’oponopono cambia noi e il nostro modo di interpretare la realtà… Non cambia la realtà. Il nostro cambiamento eventualmente cambierà la realtà.

Perchè Ho’oponopono cambia a tal punto noi, da farci comprendere che la realtà così com’è, è perfettamente ciò che è meglio che sia. Anche se fa male… E paradossalmente, quando saremo cambiati noi in questo senso, cambierà la nostra realtà. Ma a quel punto forse non ce ne accorgeremo nemmeno, se non per riconoscere la pace e l’armonia che ci circondano.

E come magistralmente ci insegna Maka’ala Yates:

“Ripulire le memorie è come versare una tazza d’acqua nell’oceano, dove diventa uno con l’acqua del mare!”

Leave a comment