Dimagrire con Ho’oponopono 10 e lode

Dimagrire con Ho’oponopono è possibile? Sì e No!

[inserito]

Dimagrire con Ho’oponopono

è un’aspettativa?

Aver bisogno di dimagrire, voler dimagrire a tutti i costi (o ingrassare) è di per sè è un aspettativa. Tuttavia se lasciamo andare l’attaccamento all’aspettativa Ho’oponopono può risultare estremamente utile.

Normalmente la parola dieta suscita più o meno in tutti quanti una serie di reazioni e di emozioni di fastidio. La sola parola ci fa concentrare la nostra attenzione sulla sofferenza e sulla frustrazione che la mancanza di cibo ci suscita. Allo stesso tempo ancora peggiori emozioni ci fa nascere la consapevolezza di essere sovrappeso. Di non essere quindi attraenti e di essere impacciati e poco agili.

Dimagrire con Ho’oponopono sentimenti ed emozioni

Beh… sappiamo bene che i nostri sentimenti, le nostre emozioni  influenzano la nostra realtà. Quindi pare proprio che né la dieta né il suo opposto (continuare a mangiare ciò che ci va e quindi ad aumentare di peso) siano soluzioni efficaci per la manifestazione di una realtà piacevole e soddisfacente.

Le cause della manifestazione di una realtà sgradita, come sappiamo, sono individuate da Ho’oponopono nelle memorie che si ripetono. Convinzioni che ci rendono allo stesso tempo insopportabile la dieta e inguardabile la nostra immagine allo specchio.

Abbiamo sempre una scelta

Abbiamo bisogno di svegliarci e di fare scelte migliori, per liberarci definitivamente delle memorie che ci imprigionano. La consapevolezza di ciò è già di per sé curativa. Ed è il primo passo verso il raggiungimento della nostra serenità, della nostra pace e perché no anche della linea adeguata. Essere consapevoli che comunque sempre abbiamo una scelta!

In sostanza una volta che saremo consapevoli che tutto il nostro disagio dipende dalle memorie che sono archiviate nel nostro sub-conscio ci risulterà molto più facile lasciarle andare. Quindi superare il disagio e la fatica che certe rinunce ci procurano. Ovviamente non possiamo farlo soltanto a colpi di buona volontà. Perché sappiamo bene che la nostra parte razionale è molto, molto, più debole della parte rimanente.  

Immagino abbiate tutti presente la metafora del l’ice-berg. In cui la parte emersa, che corrisponde circa al 5% dell’intera massa del ghiacciolo gigante, viene fatta corrispondere alla nostra razionalità, mentre il restante 95% immerso, rappresenta il nostro subconscio, come proporzione di potenza.

La via per dimagrire con Ho’oponopono

  • Quindi come per ogni altra cosa, la strada è quella di assumersi la totale responsabilità della situazione in cui ci troviamo.
  • Renderci conto che non c’è niente di sbagliato in essa e pulire tutto ciò che ci procura il disagio.
  • E andare di mantra “ScusaGrazieTiAmo”.

L’attività di pulizia costante ci alleerà al nostro bambino interiore (la parte sommersa dell’ice-berg). Che un po’ alla volta comincerà a remare nella direzione  contraria al nostro disagio. Aiutando quindi anche la nostra debole volontà. O forse sarà la nostra volontà che si adeguerà alla direzione presa dal bambino interiore. Non ha importanza! La cosa importante è che in entrambi i casi raggiungeremo il nostro obiettivo: stare bene e piacerci.

Dimagrire con Ho'oponopono

Il bambino interiore

E’ fondamentale quindi sviluppare un forte rapporto d’Amore, di fiducia e di alleanza con il nostro bambino interiore, se vogliamo davvero sistemare le cose.

Quello che dobbiamo capire è che dimagrire o cambiare il nostro aspetto esteriore non è ciò che risolverà la questione. Se non agiamo sulle cause interiori, sulle memorie custodite dal nostro sub conscio, anche se con enormi sforzi di volontà (o di chirurgia) riusciamo ad ottenere ciò che vogliamo, basterà un momento di ‘distrazione’ e torneremo probabilmente da capo. Perché le memorie continueranno a saltare fuori e a manifestare ciò che è in linea con esse e non con la nostra “linea”. 

Noi dobbiamo agire sulle cause se vogliamo raggiungere degli effetti duraturi. Se non riusciamo a cambiare le cose che abbiamo deciso di credere, sarà una lotta senza fine, con risultati sempre precari e in bilico.

Per dimagrire con Ho’oponopono praticamente

Matrix Divina

Quindi ancora una volta il consiglio pratico è usare il mantra focalizzandoci sulla nostra forma fisica, con l’intenzione di Puro Amore, manifestato nella gratitudine, di trasmutare la situazione nel meglio per noi stessi e per il nostro corpo, in maniera percepibile e apprezzabile anche dalla nostra razionalità.

Accettarsi prima di tutto

E accettiamo la situazione così com’è con la consapevolezza che comunque è una situazione in evoluzione e la sua evoluzione è comunque indirizzata al bene supremo.

Inoltre cominciamo ad apprezzare anche verbalmente e a focalizzarci su ogni cosa che ci piace di noi, il viso, gli occhi, le mani, la pelle… e benediciamo con aumento e incremento queste parti di noi, facendoci quotidianamente dei bei complimenti, anche se ci sentiamo sciocchi nel farlo.

Inoltre cominciamo a notare in tutte le persone che incontriamo le loro parti belle, lodiamo e benediciamo con aumento e incremento chi ha una bella forma soda e scattante, benediciamo con aumento e incremento tutte le forme fisiche che ci piacerebbe ottenere… e se incontriamo solo persone “brutte” troviamo il bello anche in loro e dichiariamolo, fosse solo il colore di capelli o la giacca che indossano!

Questo è un percorso in linea con i concetti qui espressi

% Commenti (4)

Seguo hoponopono da qualche anno e trovo dei miglioramenti in me anche se ho ancora tanta strada da fare, tanta… Negli ultimi mesi ho perso, seguendo una dieta, 14 chili e voglio toglierne ancora. Sicuramente é anche merito di hoponopono che mi sta aiutando ad apprezzarmi di più…

Grande Giò👍
Non avevo mai letto nulla di simile, anche se in materia sono super informata😊 Avendo per tanti anni combattuto per non mangiare, convinta che da magra avrei raggiunto la felicità. Ovviamente non è andata così e mi sono adattata ad un modico sovrappeso. Metterò in atto i suggerimenti che solo tu riesci a spiegare in modo così empatico. Questo articolo mi serviva proprio. Leggendolo mi sono accorta di aver messo da parte una parte di me che chiede di essere amata. Oh’oponopono è sempre con me: comincio la giornata con le preghiere cantate e mi accorgo che il mantra parte da solo. Quanti pensieri in meno! Poi ho iniziato anche a farlo mirato con il mala, con tante belle sorprese😊
A Te mando un enorme GRAZIE
❤❤❤

Sono ormai 4/5 anni che pratico Ho’oponopono..Non ho mai sentito parlare o letto di preghiere cantate…di cosa si tratta? C’è un libro che spiega cose fare? Grazie!

Lascia un commento