Diario Magico della Gratitudine

Diario Magico della Gratitudine di Ivan Nossa  

Recensione per LibriLiberi di Giovanna Garbuio

Diario Magico della Gratitudine
Giovanna Garbuio e Il Diario Magico della Gratitudine

Il Diario Magico della Gratitudine

Questo sì che è un regalo di Natale con i fiocchi!

Se i regali scontati e banali non sono più roba per noi… ecco come dire a chi Amiamo che lo Amiamo!  

Il “Diario Magico della Gratitudine”, perchè proprio di magia si sta parlando. Una magia potente e quotidiana da realizzare di giorno in giorno! Quest’anno a Natale regaliamo Amore!  

Nel corso della vita quotidiana, dobbiamo capire che non è la felicità a renderci grati, ma la gratitudine a farci felici.

Albert Clarke

Il Diario Magico della Gratitudine è uno strumento Ho’oponopono

Il Diario della gratitudine è da sempre uno strumento di pulizia di Ho’oponopono Occidentale. Quindi ho trovato perfettamente naturale (pur essendogliene profondamente ed evidentmente grata) che Ivan mi chiedesse di realizzare un contributo (lui le ha chiamate “perle“) da inserire all’interno del suo nuovo potente strumento di armonizzazione: il Diario Magico della Gratitudine.

Il Diario Magico della Gratitudine

Oltre alla mia “perla il Diario Magico della Gratitudine contiene le “perle” di Joe Vitale, di Alessandro D’Adamo, di Virginio De Maio, e naturalmente di Ivan Nossa insieme a molte sue altre preziose riflessioni.

Il Diario Magico della Gratitudine in pratica

Il Diario Magico della Gratitudine è una bellissima e potente abitudine quotidiana per focalizzare la propria vibrazione sul livello manifestativo dell’Amore di cui la gratitudine è la via che l’energia percorre per materializzarsi.

Siamo esseri biofisici e l’energia è ciò che siamo. Nutrirci di sentimenti che innalzano le frequenze vibratorie, come la gratitudine, ci fa sperimentare la gioa della salute fisica e spirituale.

Il Diario della Gratitudine in qualunque forma sia proposto, ha lo scopo di mantenere viva la sensazione di gratitudine che, sperimentalmente, si è provato essere una potente sorgente di benessere per gli esseri umani.

Anche il Diario Magico della gratitudine proposto e realizzato per tutti noi da Ivan Nossa, prevede di scrivere giornalmente gli eventi favorevoli che si verificano durante la giornata, con la focalizzazione sull’emozione che ciò ci procura

Quello di redigere il Diario della Gratitudine con continuità, è un esercizio che è stato ripreso da moltissimi ricercatori e formatori e che dà continuamente strabilianti effetti positivi nella vita di chi lo pratica con costanza.

E questo è precisamente l’esercizio che Ivan Nossa ci consiglia e ci propone con il suo Diario Magico della Gratitudine.

Uno strumento semplice e potente

Il Diario Magico della Gratitudine
Il Diario Magico della Gratitudine

Il Diario Magico della Gratitudine uno strumento semplice, ma potentissimo. Tra le altre potenzialità il Diario Magico della Gratitudine diventa un mezzo per smettere di dare le cose per scontate e per rendersi consapevoli di quello che accade, godendone molto maggiormente gli effetti, oltre che emanando notevoli quantità di efficace energia positiva sottoforma di gratitudine appunto.

Uno strumento dunque relativamente poco impegnativo e anche divertente se vogliamo, per imparare a mantenere sempre presente la vibrazione della gratitudine nella nostra vita a partire dall’osservazione consapevole della quotidianità. Alzando in questo modo le nostre vibrazioni abitudinarie, scopriremo ben presto quali grandi benefici anche materiali oltre che spirituali, possiamo trarne.

La gratitudine, come ormai ben sappiamo, è una compagna di viaggio potente e irrinunciabile, se vogliamo incamminarci sulla via della gioia verso la realizzazione della nostra felicità.

E’ ormai noto a tutti i viaggiatori spirituali che uno strumento potentissimo che abbiamo a disposizione per direzionare la nostra vita è quello di focalizzarci su qualcosa che siamo, che abbiamo, che viviamo, per la quale ci sentiamo grati e godere di tutta la gratitudine che questo ci suscita. Pensarci più spesso possibile e manifestarne la gratitudine! L’universo ci risponderà manifestando altre situazioni che ci suscitino gli stessi sentimenti.

Ecco spiegato l’enorme potenziale del Diario Magico della Gratitudine!

Il diario non è altro che una raccolta dei propri pensieri più belli. Il Diario Magico della Gratitudine vive di Luce propria se glielo permettiamo.

E il Diario Magico della Gratitudine, come accennato in apertura, per inciso è anche un bellissimo regalo da fare a chi Amiamo!

Pronti via: è il momento del Diario Magico della Gratitudine

Iniziamo dunque a fare spazio nella nostra vita per la bellezza e l’abbondanza che ci spettano di diritto. Ricordiamo quanto siamo potenti. Non è abbastanza sognare e desiderare; dobbiamo davvero essere disposti ad agire sia a livello interiore che esteriore nella direzione della creazione della vita dei sogni anche attraverso un rituale quotidiano, come quello del Diario Magico della Gratitudine, che ci manterrà di giorno in giorno, in uno stato di vibrazione positiva, parte integrante e imprescindibile del futuro che desideriamo.

Dunque, prendiamoci l’impegno di fare questa cosa ogni giorno. Integriamo questa cerimonia giornaliera nella nostra routine quotidiana e stiamo ad ossevarne gli effetti collaterali

Diario Magico della Gratitudine
Con esercizi, consigli e riflessioni, questo diario è lo strumento per imparare a vivere la gratitudine e cambiare in meglio la tua vita

Testimonianze sul Diario della Gratitudine

Grazie! Da quando seguo i tuoi consigli vedo uno splendido mondo a colori . Il mio diario della gratitudine si riempie di piccole cose diventate immensamente belle .

Bruna

Ieri sera stavo compilando il mio Diario della gratitudine e nello specifico coloravo un mandala, disegno di forme geometriche ripetute, utilizzando delle polveri glitterate. (La cosa non deve sorprendere, sono brillantino-dipendente!), mentre ero intenta in questa attività pensavo che colorare questo “cerchio sacro”, che sul piano psicologico rappresenta la totalità dell’essere, sia il corrispondente visivo della recita del mantra Ho’oponopono. In effetti anche la colorazione del mandala ci mette in contatto con il nucleo profondo del sé, permettendo l’accesso all’inconscio, riconducendo l’attenzione al momento presente, e infondendo pace e tranquillità può essere considerata una vera e propria pratica meditativa.

Maria Valentina

Giornalmente a fine giornata riporto 5/6 cose per cui essere grata. Non importa che siano cose eclatanti o piccole cose. Ma rileggerle aiuta ad assaporare il bello delle piccole e grandi cose!

Silvia

Ormai sono 3 anni che ce l’ho ed è sempre vicino al letto cosi alla sera mi rilasso scrivendo . In questo modo mi addormento pensando alle cose belle accadure durante il giorno e al mattino mi sveglio carica e felice.

Cerasella

A volte mi trovo a scriverci anche la mattina al risveglio

Tamara

Oltre ad avere un diario della Gratitudine, ho preso due fogli A4 e ho scritto la mia vita come dovrebbe essere del tipo … sono davvero grata per quanto è magica la mia vita, i miei figli sono splendidi, vanno d’accordo tra loro, traggono beneficio dalla scuola, il mio lavoro va a gonfie vele, trovo con facilità la casa ideale per noi ecc… tutto in dettaglio e circondato da sincere parole di gratitudine e terminando con ‘sono gioia e salute perfetta in armonia con l’universo’. Me lo sono registrato sul Cell leggendo il tutto a voce e me lo ascolto circa una volta al giorno come fosse un mio personale mantra. Funziona a meraviglia

Mirella

Pensare che all’inizio, 5-6 anni fa, facevo fatica a trovarne 5. Ora una caterva ogni sera!

Maria Cristina

Oltretutto è anche divertente poi andare a rileggere tutte le cose che magari sembrano scontate, ma che invece sono il BELLO DELLA VITA.

Velezia

Dimenticavo troppo spesso di ringraziare! Ringraziare per essere in salute, per avere un tetto sulla testa, per avere una bella famiglia, una cucciola meravigliosa che mi riempie il cuore di felicità, dimenticavo di ringraziare per avere qualche buon amico, cosa rara di questi tempi, di svegliarmi ogni mattina, e di andare a dormire ogni sera. Ho iniziato a fare il diario della gratitudine e non solo ricordo di ringraziare, ma le cose per cui ringraziare paiono aumentare quotidianamente

Gabriella

Il Diario Magico della Gratitudine puoi acquistarlo QUI

Ivan Nossa

Ivan Nossa
Ivan Nossa

Ivan Nossa è scrittore, oratore e appassionato di ricerca interiore, costantemente in cammino. Dopo la laurea avvia una sua società, che gestisce per vent’anni con successo. 

La sua passione per la crescita personale e per la scrittura lo portano a 47 anni a cambiare completamente percorso aprendosi con fiducia alla vita. La vita gli porta in dono la collaborazione e la fiducia dell’autore americano di bestseller Joe Vitale, da cui apprende i segreti della Legge di Attrazione e del potere della mente.

Partecipa così a due bestseller in lingua inglese The Midas Touch e The Prosperity Factor. In breve tempo diventa autore per la Uno Editori: pubblica nel 2016 “Il Tocco di Re Mida” e il suo primo libro da autore singolo “Il Potere e la Magia della Gratitudine” che avrà ottimi riscontri di critica e di pubblico. Si dedica inoltre all’edizione italiana dei libri di Joe Vitale “La preghiera segreta”, “The Miracle”, “Attrai denaro Ora” e “Le 5 Chiavi per accelerare la Legge dell’Attrazione” curandone la traduzione, l’introduzione o le meditazioni. Nel frattempo realizza la sua trilogia (Scusa, Grazie, Ti Amo) con la pubblicazione dei libri “Il potere e la magia del perdono”e “Il potere e la magia dell’Amore”.

Puoi trovare altri consigli di lettura QUI

Post Correlati

Lascia un commento

×

WhatsAPP Chat Giovanna Garbuio

× Hai bisogno di aiuto?